BUONISSIMO
Seguici

Ricette con Pisellini

I pisellini sono legumi molto apprezzati per il loro sapore dolce e per le notevoli proprietà nutrizionali: ecco quali sono i loro benefici e le controindicazioni. Pisellini

Pisellini, proprietà principali

I pisellini sono il frutto della pianta del pisello: sono diversi dai comuni piselli perché hanno dimensioni più piccole, che è anche l’unica caratteristica che li differenziano. Caratteristiche e valori nutrizionali sono dunque per il resto similari. La pianta del pisello produce baccelli contenenti dei semi, i quali sono la parte edibile e quella che tutti noi conosciamo come legume. Coltivati fin dall’antichità, i pisellini sono utilizzati non solo per l’alimentazione umana ma anche per quella animale. Una delle differenze principali tra i vari tipi di piselli è la forma: quelli lisci hanno una prevalenza di amido, mentre quelli grinzosi hanno una prevalenza di zuccheri solubili.

Pisellini, valori nutrizionali

I pisellini fanno parte dei legumi ma, al pari dei fagiolini, hanno un elevato contenuto d’acqua e un basso contenuto calorico: queste caratteristiche potrebbero farli tranquillamente rientrare tra gli ortaggi. 100 grammi di piselli apportano circa 50 kcal, fornite principalmente da carboidrati e proteine, mentre il contenuto di grassi è molto limitato. Nei pisellini possiamo trovare buone quantità di vitamine A, K, C e folati. Tuttavia questi ultimi elementi sono termolabili e tendono a svanire con la cottura. Il contenuto di fibre è tutt’altro che trascurabile, così come quello di minerali quali fosforo, calcio, potassio, ferro, magnesio e zinco.

Pisellini, benefici e controindicazioni

La presenza di fibre nei pisellini facilita il transito intestinale ed è un ottimo alleato contro i disturbi dell’apparato digerente, oltre a favorire il senso di sazietà. Il buon contenuto di proteine vegetali fa sì che questo prodotto possa far tranquillamente parte di una bilanciata dieta vegana. Il basso indice glicemico consente il consumo di questo alimento anche ai diabetici. Nei pisellini, inoltre, possiamo trovare sostanze e principi attivi con una forte azione antinfiammatoria. Non si riscontrano particolari controindicazioni al consumo dei pisellini. Tuttavia, l’alta concentrazione di purine li rende un alimento da consumare con moderazione in caso di gotta o iperuricemia.

LEGGI TUTTO
  1. Occhi di bue con pisellini
  2. Insalata russa - Microonde
  3. Nasello alla spagnola
  4. Caserecce alle verdure
  5. Maccheroni con piselli e zafferano
  6. Timballo di pesce - Microonde
  7. Farfalle con salmone affumicato e aneto
  8. Riso piselli e gamberetti
  9. Farfalle alla crema di piselli
  10. Tortino ortolano

Le ricette del giorno

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963