BUONISSIMO
Seguici

Ricette con Pancake

I pancake sono un'alternativa gustosissima per la colazione, soprattutto in accompagnamento a sciroppi e confetture: ecco come assaporarli al meglio. Pancake

I pancake sono un dolce tipico degli Stati Uniti, diffuso in tutto il mondo anglosassone. Sia negli ingredienti che nel loro aspetto somigliano molto alle crepes, pur essendo molto più spessi. Inoltre presentano molte caratteristiche in comune con i waffle: la differenza principale con questi ultimi consiste nella modalità di cottura. Vediamo quali sono le caratteristiche e i valori nutrizionali dei pancake.

Pancake, proprietà principali

La ricetta dei pancake è davvero molto facile. Queste frittelle dolci si preparano a partire da farina, burro, latte, uova e zucchero: l’impasto ottenuto viene cotto in padella. Il risultato finale è un dolce buonissimo che, come accade per i waffle, viene consumato con l’aggiunta di miele, panna, sciroppo d’acero o confetture varie. Ne esistono diverse versioni, tra cui quella senza burro, decisamente meno calorica, o con l’utilizzo dello yogurt magro al posto del latte.

Pancake, valori nutrizionali

I pancake sono un alimento con un importante apporto calorico, con buone percentuali di grassi e colesterolo: pertanto dovrebbero essere consumati con moderazione, specie in caso di ipercolesterolemia e sovrappeso. I grassi presenti nei pancake sono di tipo saturo, ovvero quelli che possono creare maggiori problemi al benessere del nostro corpo. Per ovviare a queste problematiche, vi sono ricette alternative: è infatti possibile preparare pancake privi di burro, in modo da limitare l’apporto lipidico, oppure cambiando altri ingredienti. Ad esempio possono essere utilizzate farine poco raffinate, così da introdurre un maggior contenuto di fibre e ridurre il contenuto calorico. I pancake sono poi ricchi di zuccheri, soprattutto a causa degli sciroppi e degli altri condimenti utilizzati in accompagnamento. Pertanto, visto il profilo nutrizionale dei pancake, si consiglia di mangiarne in quantità limitata: in questo modo il palato ne resterà appagato, senza conseguenze particolari sul benessere generale dell’organismo.

Pancake, usi in cucina

Come da tradizione americana, i pancake sono ottimi a colazione. Accompagnati da miele o confetture, forniscono un abbondante apporto energetico. Possono essere ovviamente consumati anche come dessert a fine pasto, o come una buona merenda a metà pomeriggio.

LEGGI TUTTO
  1. Pancake per bambini a forma di cane

Le ricette del giorno

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963