BUONISSIMO
Seguici
  1. Home
  2. BEVANDE
  3. ALCOLICHE
  4. VINI

Chianti DOCG

Chianti DOCG
  • TIPOLOGIA: -
  • CONSERVAZIONE: 12° - 16°
  • GRADAZIONE: 11.5°
  • DEGUSTAZIONE: 14° - 16°
  • ORIGINE: Toscana (Arezzo, Firenze, Pistoia, Siena)
  • ABBINAMENTI: Antipasti, Primi piatti, Secondi piatti di carne

Chianti DOCG, origine e principali informazioni

Il Chianti DOCG è un vino prodotto in Provincia di Arezzo, Firenze, Prato, Pistoia e Siena, composto per almeno il 70% da uve sangiovese, più uve canaiolo nero fino al 10%, trebbiano toscano e/o malvasia del Chianti (fino al 10%).

Aree di produzione

Il Chianti DOCG è un vino prodotto in un’area molto estesa comprendente territori delle province di Arezzo, Firenze, Prato, Pistoia e Siena.

Aspetto e gusto

Il vino si presenta alla vista di color rosso rubino abbastanza vivace, che tende al granato con l’età. Il profilo olfattivo è decisamente vinoso, che diventa più fine con l’età, con talvolta presenti con note di mammola. All’assaggio il vino presenta un sapore sapido e armonico, tannico e asciutto al palato, tendendo ad affinarsi con la maturazione.

Abbinamenti

Il vino ha un’ottima affinità gastronomica con i piatti tipici toscani, specie gli antipasti, ed è adatto ad accompagnare salumi e formaggi, così come primi piatti saporiti della cucina regionale e le ricette a base di carni bianche e rosse.

  1. Zuppa di farro
  2. Polpo ubriaco
  3. Polpo in umido
  4. Bistecca alla fiorentina
  5. Scaloppine con i funghi
  6. Anatra farcita con mele e uva
  7. Zuppa Criolla
  8. Maiale ubriaco
  9. Faraona al vino rosso
  10. Coniglio con purea

Le ricette del giorno

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963