BUONISSIMO
Seguici
  1. Home
  2. BEVANDE
  3. ALCOLICHE
  4. VINI

Bianco di Custoza DOC

Il Bianco di Custoza DOC è un vino prodotto in Provincia di Verona, ottimo con primi piatti leggeri e piatti a base di pesce.

Bianco di Custoza DOC
  • TIPOLOGIA: Bianco leggero
  • CONSERVAZIONE: 8° - 12°
  • GRADAZIONE: 11°
  • DEGUSTAZIONE: 10° - 12°
  • ORIGINE: Veneto (Verona)
  • ABBINAMENTI: Antipasti, Minestre e zuppe, Secondi piatti di pesce

Bianco di Custoza DOC: origine, vitigno e principali informazioni

Il Bianco di Custoza DOC è un vino prodotto in Provincia di Verona, la cui base ampelografica è composta da uve trebbiano toscano dal 20% al 45%, da uve garganega dal 20% al 40%, da friulano dal 5% al 30%, con aggiunta di una o più delle seguenti uve tra il 20% e il 30%: cortese, malvasia, riesling italico, chardonnay e pinot bianco.

Aree di produzione

L’area di produzione si estende sul territorio di 9 comuni che fanno capo al comune di Sommacampagna e alla sua frazione Custoza, quali Villafranca, Valeggio sul Mincio, Peschiera del Garda, Lazise, Pastrengo, Castelnuovo, Bussolengo e Sona, situati nell’area adiacente alla costa veronese del Lago di Garda.

Aspetto e gusto

Alla vista il vino si presenta di color giallo paglierino, con un profilo olfattivo fruttato e leggermente aromatico. Al palato risulta di giusto corpo, morbido, delicato e sapido, con un retrogusto amarognolo.

Abbinamenti

Vino ottimo da abbinare a primi piatti più o meno delicati. Ottimo con gli antipasti, sia di terra che di mare come con le minestre di verdure e il pesce, specie quando bollito.

  1. Topinambur in padella
  2. Insalata di riso nel melone
  3. Torta delicata di cipolle bianche
  4. Focaccia campagnola
  5. Crema di asparagi
  6. Sauté di fagiolini, piselli e pomodorini
  7. Plantains frits
  8. Stufato di fave e verdure
  9. Pomodori ai cinque formaggi
  10. Tagliolini primavera

Le ricette del giorno

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963