BUONISSIMO
Seguici

Come montare la panna a mano

È morbida, soffice, deliziosa. Un ingrediente ideale per torte, dolci e squisitezze di varia natura. Stiamo parlando naturalmente della panna

Come montare la panna a mano

È morbida, soffice, deliziosa. Un ingrediente ideale per torte, dolci e squisitezze di varia natura. Stiamo parlando naturalmente della panna, uno degli alimenti più utilizzati in cucina. Montarla è facilissimo ma…cosa fare quando non si hanno a disposizione le fruste elettriche, oppure quando non funzionano? Niente paura, in caso di necessità ci sono tanti modi per montare la panna a mano. Scopriamoli insieme.

Come montare la panna con la frusta manuale

Il modo più semplice è quello di adoperare una comune frusta manuale. Basta versare la panna fresca all’interno di un recipiente, tenerlo ben saldo con una mano e con l’altro muovere la frusta con dei movimenti circolari. Importante: i movimenti devono essere sempre nella stessa direzione, prima lentamente e poi via via più velocemente. Dopo un paio di minuti la panna sarà già semi-montata, mentre per ottenere la classica panna montata a neve bisognerà ripetere i movimenti per un quarto d’ora circa, se non per una ventina di minuti. Altro consiglio spassionato: per non affaticarvi muovete semplicemente il polso, non tutto il braccio. Si tratta di un pratico trucchetto utilizzato dai pasticcieri per lavorare la panna senza stancarsi.

Come montare la panna con una forchetta

E se non abbiamo neppure la frusta manuale, come facciamo? Con una forchetta. Quella dobbiamo averla per forza in casa. Il procedimento è lo stesso da seguire per la frusta manuale: semplicemente, in luogo della frusta si utilizza la forchetta, con movimenti sempre circolari e sempre nella stessa direzione. E sempre, ovviamente, con il trucchetto del polso per non stancarsi troppo.

Panna, caratteristiche e ricette

Come montare la panna con un sifone

Un altro strumento che può tornar utile per montare la panna a mano è il classico sifone. Il procedimento è semplicissimo: la panna fresca va inserita all’interno del sifone dopo aver svitato il tappo e dopo aver avvitato per bene la capsula di azoto nel suo alloggio. A questo punto va montato il beccuccio e, prima di utilizzare la panna montata, il sifone va agitato per bene. Tutto qui, proprio come la panna spray che si trova già pronta al supermarket.

Come montare la panna con un barattolo 

Ma il metodo forse più semplice e comodo di tutti, perché non si fa neppure un po’ di fatica, è quello che prevede l’utilizzo di un barattolo di vetro. In questo caso basta versare la panna all’interno del recipiente, aggiungere un cucchiaino di zucchero a velo e sbattere il barattolo per un paio di minuti, naturalmente dopo aver avvitato il coperchio. Aprendo il barattolo si potrà apprezzare al suo interno tanta bella panna montata.

Panna montata, le ricette top

Cosa fare adesso con la nostra deliziosa panna montata a mano? La si può utilizzare per tantissime ricette squisite, dalla classica Torta al cioccolato e panna a succose varianti alla frutta come la Torta di fragole e panna. C’è anche l’originalissimo Tiramisù con la panna, ma sono davvero tante le squisitezze che si possono preparare con questo ingrediente. Dai un’occhiata QUI.

 

Le ricette del giorno

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963