BUONISSIMO
Seguici

Lievito madre

Il lievito madre è un composto che si realizza con acqua, farina e un agente attivatore, ad esempio un pezzettino di mela. Attraverso un processo lungo e graduale gli elementi mischiati tra loro, i batteri e lieviti che trasformano gli zuccheri della farina e dell’attivatore in acidi e alcol provocheranno la trasformazione del composto in un lievito altamente digeribile e che si può conservare per un lungo periodo, opportunamente chiuso in un barattolo. Se il lievito madre va utilizzato in giornata può rimanere a temperatura ambiente, altrimenti va “rinfrescato” di tanto in tanto con 200 grammi di farina e 100 millilitri di acqua. Scopri come preparare il lievito madre in casa.

 

VAI ALLA RICETTA PER IMMAGINI
  • DIFFICOLTÀ: BASSA
  • VINO: -
  • DOSI: 10
  • CUCINA REGIONALE: -
  • TEMPO: 10 min di preparazione14 d di lievitazione
  • COSTO: BASSO

Oppure ti potrebbero interessare

Ingredienti

  • Farina 0 200 g
  • Acqua 100 ml

Preparazione

  1. Impasto

    Mettete da parte 200 grammi di farina e 100 millilitri di acqua tiepida. Uniteli a poco a poco, in modo da ricavarne un impasto morbido

  2. Barattolo lievito

    Conservate l'impasto in un barattolo infarinato per almeno 48 ore a una temperatura compresa tra 16 e 25 gradi. Realizzate un taglio a croce e coprite il barattolo con pellicola trasparente e un panno inumidito

  3. Lievito alveoli

    Trascorse 48 ore, una volta che sull'impasto si saranno formati degli alveoli, prendetene una cucchiaiata e unitevi altri 200 grammi di farina e 100 millilitri di acqua tiepida

  4. Levito madre

    Fate riposare per altre 48 ore e ripetete l'operazione per altre sei volte: in totale ci vorranno due settimane, dunque, perché il lievito madre sia pronto

Consigli

In luogo della farina O si può utilizzare la farina manitoba e al posto dell'acqua lo yogurt. Il dosaggio, in questo caso, dovrà essere uguale: 200 grammi di manitoba e 200 grammi di yogurt. Per i rinfreschi, invece, meglio utilizzare sempre farina e acqua secondo le dosi indicate.

VAI ALLA RICETTA PER IMMAGINI

Altre ricette correlate