BUONISSIMO
Seguici

Ricette con Pancetta affumicata

La pancetta affumicata è un salume ricco di sapore, che viene utilizzato anche a cubetti per impreziosire sughi buonissimi: ecco le sue proprietà nutrizionali. Pancetta affumicata

La pancetta affumicata è un salume di suino che si ricava dalla pancia del maiale. Può essere fresca o conservata: quest’ultima tipologia è quella più diffusa in commercio e probabilmente la più usata sulle tavole degli italiani. La pancetta può essere arrotolata, assumendo l’aspetto di un vero e proprio salume e come tale consumata. Un altro tipo di pancetta molto diffusa è la cosiddetta pancetta tesa, a fette o a cubetti, che può essere affumicata e dolce.

Pancetta affumicata, proprietà principali

Il processo di affumicatura, che può riguardare sia la pancetta tesa che quella arrotolata, è tipico di tutti gli alimenti affumicati: il prodotto fresco viene esposto al fumo, derivante dalla combustione del legno (che avviene però senza fiamma). L’alimento assume dunque gli aromi del legno utilizzato per l’affumicatura, oltre ad acquisire proprietà che ne prolungano di molto la conservazione. Successivamente, la pancetta affumicata può essere commercializzata anche sotto forma di dadini.

Pancetta affumicata, valori nutrizionali

La pancetta affumicata è un prodotto che deve essere consumato con moderazione, e non solo per il suo apporto calorico (che a seconda delle versioni può andare dalle 300 alle 500 kcal per 100 grammi). Il suo profilo nutrizionale ne sconsiglia il consumo da parte di chi ha problemi di colesterolo e di ipertensione, o per chi deve seguire diete ipocaloriche. Si tratta di un prodotto ricco di grassi, anche saturi, ovvero della tipologia meno salutare per l’organismo. Nella pancetta affumicata troviamo il potassio, che ha un’azione positiva per l’apparato cardiovascolare, ma anche tanto sodio, minerale che deve essere assunto con attenzione in quanto può favorire l’insorgenza dell’ipertensione. Per apprezzare il suo gusto unico e inconfondibile, è bene dunque farne un uso moderato.

Pancetta affumicata, usi in cucina

La pancetta affumicata può essere utilizzata in diversi modo. La più diffusa in commercio, ovvero quella a cubetti, è perfetta per preparare sughi per pastasciutte, torte salate o per insaporire soffritti. Se acquistata come salume, cioè tagliata a fettine (più o meno sottili), può essere utilizzata per condire focacce, per un buon panino o per arricchire taglieri misti con formaggi.

LEGGI TUTTO
  1. Conchiglie piccanti
  2. Rósti alla pancetta affumicata
  3. Pasta con fiori di zucca
  4. Zuppa di broccoletti e funghi

Le ricette del giorno

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963