BUONISSIMO
Seguici

Ricette con Marmellata di fragole

La marmellata di fragole è ricca di proprietà e caratteristiche peculiari, una vera delizia che può essere usata come ingrediente speciale per piatti squisiti Marmellata di fragole

Una delizia che ci riporta all’infanzia, una ghiottoneria da gustare in qualsiasi momento della giornata: la marmellata di fragole è sana, buona ed estremamente naturale. La sua ricetta, infatti, prevede soltanto l’uso dei frutti rossi e dello zucchero, senza particolari aggiunte. Anche se è perfetta da spalmare sul pane, può essere usata in molti altri modi, tutti da scoprire.

Marmellata di fragole, proprietà principali

La marmellata di fragole ha un sapore peculiare che tende a essere vagamente acidulo. Il contrasto tra la forte dolcezza dello zucchero e l’asprezza delle fragole dà vita a questo aroma caratteristico e inconfondibile, che tende ad accontentare i palati più delicati, come quello dei bambini.

Se di alta qualità, la marmellata di fragole non contiene grassi aggiunti: ciò fa sì che a differenza di altre creme spalmabili non alteri i valori di colesterolo e addirittura, se usata nelle corrette dosi, può essere una valida alleata per il mantenimento del peso. Ma non è tutto qui: la marmellata di fragole, specie se contenente frutta a pezzettoni, è anche una grande fonte di energia e fibre che aiuta a tenere sotto controllo gli attacchi di fame.

Marmellata di fragole, valori nutrizionali

100 grammi di marmellata di fragole contengono circa 190 kcalorie. La quantità di grassi è variabile in base alla tipologia di marmellata scelta (confettura, gelatina, marmellata extra): in generale, comunque, si va da 0 a 5 grammi. I carboidrati, invece, si attestano sempre intorno ai 46-50 grammi, la cui maggior parte sono naturalmente zuccheri. Infine, la marmellata di fragole contiene almeno il 2% di fibre e l’1% di proteine.

Marmellata di fragole, benefici e controindicazioni

Come tutte le marmellate, quella di fragole contiene pectina. Questa sostanza, che si modifica durante il processo di cottura, aiuta a migliorare la salute di capelli, pelle e unghie. Inoltre, è una valida alleata nel combattere stitichezza e diverticolite. In più, le fragole contengono antocianina, un potente antiossidante. Chiaramente, il consumo deve sempre essere moderato: l’alto contenuto di zuccheri, infatti, può condurre ad aumenti della glicemia, ipertensione e aumento di peso.

Marmellata di fragole, usi in cucina

Come abbiamo già detto, la marmellata di fragole si presta a diversi usi in cucina. È ottima per fare una deliziosa crostata alla marmellata o per prendere posto tra gli strati di una torta di fragole e panna. Allo stesso tempo, in base alla sua asprezza, la marmellata di fragole può essere utilizzata per accompagnare i formaggi stagionati o per affiancare un piatto di lonza di maiale alla frutta.

LEGGI TUTTO
  1. Cupcakes all'Italiana con Fiori e Frutta
  2. Torta con Fragole e Panna
  3. Tortino di crepes con frutti di bosco

Le ricette del giorno

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963