BUONISSIMO
Seguici

Ricette con Gelatina di fragole

In bocca è un'esplosione di sapore in bocca, dolce ma non troppo. Le migliori ricette con la gelatina di fragole, un ingrediente che rifinisce vere prelibatezze e del quale non potrai fare più a meno Gelatina di fragole

Gelatina di fragole, caratteristiche principali

La gelatina di frutta è spesso utilizzata come dessert da fine pasto ma può anche rifinire bellissime torte e altri dolci. La gelatina di fragole, nello specifico, offre anche appagamento alla vista: si presenta di un color rosso intenso ed è perfetta in abbinamento a prodotti di pasticceria poco dolci. Rifinisce i cheesecake ma può essere servita anche da sola, ancor più bella se preparata all’interno di stampi da budino.

Gelatina di fragole, valori nutrizionali

La gelatina di fragole, al pari della gelatina di altra frutta, deve l’apporto calorico alle quantità di materie prime utilizzate. In questo caso, sono le fragole ad incontrare lo zucchero. I valori nutrizionali dipenderanno quindi dal quantitativo di fragole utilizzate nella preparazione. 100 grammi di fragole apportano 28 kcal e 118 kj per un totale di 5,3 grammi di carboidrati e lo stesso valore di zuccheri. Le proteine sono presenti nella misura di 1 grammo. 1,6 g sono le fibre e 54 mg l’apporto di vitamina C.

Gelatina di fragole, benefici e controindicazioni

Gustosa al palato, la gelatina di fragole è apprezzata da adulti e bambini. I benefici sono da considerarsi relativi ai valori nutrizionali delle fragole, particolarmente ricche in vitamina C. Attenzione alle quantità: nella preparazione della gelatina si aggiungono quantità variabili di zucchero, che lo rendono un prodotto sconsigliato a chi segue un regime ipocalorico e a chi soffre di diabete. In ogni caso, non è consigliato abusarne.

LEGGI TUTTO
  1. Ruote di ananas

Le ricette del giorno

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963