BUONISSIMO
Seguici

Ricette con Gorgonzola dolce

Il gorgonzola dolce è un formaggio erborinato dal sapore morbido e dalla consistenza cremosa: ecco i suoi valori nutrizionali, i benefici e le controindicazioni. Gorgonzola dolce

Il gorgonzola è un formaggio erborinato, a pasta cruda, di colore giallo paglierino, dalla consistenza cremosa. Il processo di erborinatura (cioè di formazione delle muffe) determina delle screziature verdastre. Ne vengono prodotti due tipi: il gorgonzola piccante e il gorgonzola dolce. Le due varietà si differenziano in quanto il gorgonzola piccante presenta una erborinatura più marcata, una pasta più consistente ed una maggiore piccantezza. Il gorgonzola dolce, pur mantenendo una leggera nota piccante, ha un sapore più morbido e delicato, oltre a risultare un pò più cremoso.

Gorgonzola dolce, proprietà principali

Il gorgonzola dolce, prima di poter essere consumato, subisce un processo di stagionatura che varia dai 50 ai 150 giorni. Si tratta di un prodotto commercialmente diffuso in tutta Italia ed esportato in varie parti del mondo. Tuttavia la zona di produzione è limitata alla Lombardia e a parte del Piemonte. Dal sapore inconfondibile e dalla consistenza cremosa, il gorgonzola dolce fa parte della tradizione culinaria italiana. Può far parte di un ricco tagliere di formaggi, utilizzato per la preparazione di sughi o per condire risotti. Se viene spalmato sopra dei crostini può essere consumato come antipasto o come gustoso aperitivo. Non mancano inoltre diverse ricette che vedono il gorgonzola dolce protagonista anche di torte o cheesecake.

Gorgonzola dolce, valori nutrizionali

Il gorgonzola dolce è un prodotto gustosissimo, che va però consumato con moderazione. Contiene circa 330 kcal per 100 grammi di prodotto: l’apporto energetico è fornito da proteine e soprattutto grassi, tra i quali spiccano quelli saturi. Contiene inoltre un quantitativo di colesterolo per nulla trascurabile. Il gorgonzola dolce fornisce un ottimo profilo nutrizionale in merito ai sali minerali: troviamo soprattutto fosforo e calcio. Sono inoltre presenti le vitamine del gruppo B e la vitamina A in discrete quantità.

Gorgonzola dolce, benefici e controindicazioni

Per il suo profilo nutrizionale, il gorgonzola dolce è un alimento ottimo per rafforzare le ossa e i denti, inoltre contribuisce al corretto sviluppo del sistema nervoso, grazie alla presenza della vitamina B3. Tuttavia, lo si deve consumare con moderazione per via del suo contenuto di calorie e di grassi. Questo formaggio è poi controindicato in caso di difese immunitarie basse e in gravidanza, perché ha muffe che possono causare la listeriosi.

LEGGI TUTTO
  1. Risotto con code di gamberi e gorgonzola
  2. Bastoncini polenta e gorgonzola
  3. Sfogliatine con pere, gorgonzola e noci
  4. Pasta ai 4 formaggi con il Bimby
  5. Involtini di peperoni
  6. Barchette al gorgonzola
  7. Panini mignon al formaggio
  8. Fusilli broccoletti e gorgonzola
  9. Focaccia al gorgonzola
  10. Risotto gorgonzola e radicchio

Le ricette del giorno

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963