BUONISSIMO
Seguici
  1. Home
  2. BEVANDE
  3. ALCOLICHE
  4. VINI

Monica di Sardegna DOC

Monica di Sardegna DOC
  • TIPOLOGIA: -
  • CONSERVAZIONE: -
  • GRADAZIONE: -
  • DEGUSTAZIONE: -
  • ORIGINE: -
  • ABBINAMENTI: -

Monica di Sardegna DOC, origine e principali informazioni

Il Monica di Sardegna DOC è un vino bianco che si estende tra le province di Verona e Vicenza, un tipo di vino secco e fermo, a vendemmia tardiva.

Vitigno e varianti

Il Garganega è un vitigno a bacca bianca diffuso nel Veneto occidentale, il più importante della zona compresa tra le province di Verona e Vicenza. Per il dipliscinare, il vino per rientrare nella composizione dell’Arcole Garganega DOC deve essere composto da un minimo di 85% di uva di vitigno Garganega.

Aree di produzione

La zona di produzione si estende su 16 comuni della Provincia di Verona, nei comuni di Arcole, Cologna Veneta, Albaredo d’Adige, Zimella, Veronella, Zevio, Belfiore d’Adige, più altri 6 comuni della Provincia di Vicenza, ovvero Orgiano, Alonte, Sarego, Sossano, Rovereto di Guà e Lonigo.

Aspetto e gusto

L’Arcole Garganega DOC si caratterizza per il colore giallo paglierino tendente al verdognolo. Il suo profumo è intenso e delicato mentre all’assaggio risulterà un vino leggermente amarognolo con note acidule.

Abbinamenti

Vino ottimo per aperitivi da utilizzare per antipasti delicati oppure piatti di pesce. Nelle versioni derivate dalla Vendemmia Tardiva si può abbinare con molluschi e crostacei.

  1. Coniglio in porchetta
  2. Lasagnata di spinaci
  3. Bistecca con carciofi
  4. Taralli al pepe
  5. Pollo ripieno al ragù
  6. Bombas

Le ricette del giorno

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963