Buonissimo
Seguici

Come tagliare l'anguria

Se vi state chiedendo come affrontare l’anguria, il gustoso frutto ideale per i pranzi estivi o le feste in compagnia, siete nel posto giusto! La sua scorza dura può rappresentare una sfida, ma con i giusti trucchi e utensili, apprendere come tagliare l’anguria sarà un gioco da ragazzi.

Prima di iniziare, procuratevi un ampio tagliere e un coltello a lama lunga per tagli uniformi e per avere un maggiore controllo. Un consiglio utile è eliminare preventivamente il picciolo, rendendo il taglio iniziale più agevole.

Curiosità sull’anguria: questo frutto estivo, noto anche come cocomero, è composto per il 90% da acqua, che lo rende estremamente dissetante durante le calde giornate. La varietà più comune ha una polpa di colore rosso vivace, ma esistono anche angurie gialle e persino senza semi.

Le prime testimonianze dell’anguria risalgono all’antico Egitto, dove veniva coltivata per il suo succo rinfrescante e i semi erano utilizzati come offerte funerarie. Oggi, l’anguria è ampiamente diffusa in tutto il mondo e rappresenta una scelta deliziosa e sana per l’estate. Come tagliarla al meglio? Scopriamo insieme due metodi per prepararla in modo semplice e originale!

Primo metodo

Come tagliare l'anguria a spicchi

Il classico taglio a spicchi è l'opzione più tradizionale, perfetta per consumare l'anguria durante una giornata in spiaggia o un picnic. Sappiate che esistono anche strumenti speciali con lame a raggiera per creare fette identiche in modo rapido e senza rischio di tagliarsi.

  1. Come tagliare l'anguria_step_1

    Iniziate tagliando una sezione di qualche centimetro alla base dell'anguria per renderla stabile, poi incidete una scanalatura con il coltello a metà dell'anguria.

  2. Come tagliare l'anguria_step_2

    Ripassate il taglio, infilando sempre più la lama, magari utilizzando la punta per penetrare facilmente. Superata la fascia esterna, non avrete più alcuna difficoltà a dividere l'anguria in due parti: ora potrete facilmente creare gli spicchi!

Secondo metodo

Come tagliare l'anguria a cubetti

Se invece volete godervi l'anguria in modo più versatile e pratico, provate a tagliarla a cubetti di circa 3 cm per lato. Questa tecnica vi permetterà di gustarla comodamente in ciotola o bicchiere con una forchetta, oppure conservarla in scatole rettangolari nel frigorifero, sempre pronta all'uso.

  1. Come tagliare l'anguria_step_1

    Rimuovete la scorza lasciando solo la polpa. Appoggiate l'anguria sul tagliere, create un taglio orizzontale vicino al picciolo e poi uno verticale seguendo la forma.

  2. Come tagliare l'anguria_step_2

    Affettate la polpa con un coltello lungo e affilato. Appoggiate l'anguria con la superficie piana rivolta verso il basso e tagliate a cubetti di 3 cm per lato!

Ti potrebbe interessare anche

Le ricette del giorno

© Italiaonline S.p.A. 2023Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963