BUONISSIMO
Seguici

Come mangiare con le bacchette cinesi

Ecco il segreto per riuscire a mangiare i piatti della tradizione cinese come farebbe un nativo

Come mangiare con le bacchette cinesi

Sembra facile. Centinaia di milioni di persone lo fanno ogni giorno. Ma quando affronti la sfida per la prima volta, ti rendi conto che mangiare con le bacchette cinesi ha un trucco. Vediamo se possiamo aiutarti ad imparare come fare, sia per un tuo viaggio in Oriente o nel ristorante cinese del quartiere. Ravioli al vapore e maiale in agrodolce non saranno più un problema.

Come mangiare con le bacchette cinesi, il materiale

Le bacchette sono gli utensili più comuni in Cina, Corea, Giappone, Taiwan e Vietnam. In Corea puoi trovare una versione metallica, quando le più comuni sono realizzate in legno di bambù, sebbene possano variare in lunghezza e flessibilità. Ad ogni modo puoi trovarli in osso, legno o avorio. In precedenza, nel palazzo imperiale veniva usato l’argento per rilevare il veleno prima del cambio di colore del metallo.

Come mangiare con le bacchette cinesi, cosa non fare

Sebbene all’inizio sia difficile, i bastoncini non devono entrare in contatto con la bocca. Se hai intenzione di condividere un tavolo con amici orientali, tienilo a mente: è considerato scortese succhiare o mordere l’estremità del bastone. Il più delle volte ti porteranno un piccolo poggiabacchette che viene posizionato accanto alla ciotola. Tra un morso e l’altro devi appoggiarci le bacchette. Mai, ma mai permettere alle tue bacchette di essere incrociate sul tavolo, sul piatto o sul poggiabacchette. È un simbolo di morte soprattutto nella cultura cinese. Cerca di mantenerle sempre parallele.

Come preparare facilmente a casa i ravioli cinesi

Come mangiare con le bacchette cinesi, i 4 passaggi fondamentali


1) Tenere uno dei bastoncini tra il pollice e il medio: posizionalo in modo tale che “riposi” dalla cavità della base del pollice e sulla giunzione della prima e seconda falange del dito. Il bastoncino non deve toccare il pollice. Dovresti sentire che il bastoncino è solido ma non stringere le dita perché fallirai nel passaggio successivo. Rilassa il polso.

2) Posizionare il secondo bastoncino tra il pollice e l’indice: l’estremità inferiore dovrebbe essere supportata dalla punta del pollice e l’estremità superiore del bastoncino trattenuta dalla punta dell’indice. Le bacchette dovrebbero essere parallele.

3) Il primo bastoncino deve essere sempre fermo e fisso: dovresti esercitarti a muovere il secondo senza che il primo si muova. Non è semplice e i bastoncini decidono a modo loro. Tuttavia, continua ad allenarti perché li dominerai. Esercitati a prendere piccoli oggetti prima di buttarti nel ristorante cinese: tappi di sughero, batuffoli di cotone, un fazzoletto di carta. Fai così fino a quando non riuscirai a tenere oggetti più difficili come gli sfuggenti noodles.

4) Tenere saldamente il pezzo di cibo e portarlo in bocca: questa è la cosa giusta, anche se popolarmente vedrai come le persone si chinano nella ciotola, soprattutto se si tratta di noodles al brodo. Ricorda che devi sostenere il cibo a bocca aperta, senza mai appoggiare i bastoncini sulle labbra, tanto meno mordendoli.

Le ricette del giorno

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963