BUONISSIMO
Seguici

Abbinamento vino-salumi, tanti consigli utili

Come scegliere il rosso o il bianco più adatto per consumare salame, speck e prosciutti

Abbinamento vino-salumi, tanti consigli utili

L’Italia vanta una serie di eccellenze nel campo della gastronomia che sono ormai note in tutto il mondo, tra questi prodotti sono degni di menzione anche i numerosi salumi e insaccati, primi tra tutti i prosciutti, cotti e crudi, e le varie tipologie di speck e salame, nati dalle tradizioni contadine in ogni regione italiana.

Questi prodotti vanno però gustati nel modo giusto, accompagnandoli con pane non troppo salato per attenuare il loro gusto già saporito, e affiancandoli con il vino giusto, e in questo campo la scelta del vino giusto è davvero molto ampia!

Due sono i fattori da tener presenti nella scelta del giusto vino da assaporare con i salumi, il tenore di sale e la tendenza dolce della componente grassa.

Enoteca: cosa è e che origine ha

Se è quest’ultima componente a essere prevalente andranno selezionati dei vini giovani e freschi, non troppo tannici, come ad esempio un Oltrepò Pavese Bonarda o un Morellino di Scansano.

Se dovesse invece prevalere il gusto salato, cosa che avviene solitamente con salumi più stagionati, possiamo scegliere tra vini bianchi o rossi, dove il bianco sarà giovane e morbido con sentori di frutta e fiori, come un Collio del Friuli o un Contessa Entellina, mentre il rosso potrà essere leggermente tannico, giovane e con sentori fruttati molto intensi, come un Refosco dei Colli Orientali del Friuli.

Se invece abbiamo nel piatto dei salumi piccanti, è d’obbligo un vino rosso corposo con giusta acidità e sapidità, come un Roero Rosso o anche un Rosso di Montalcino.

I vini rossi frizzanti potranno rivelarsi invece la scelta vincente nel caso di prosciutto cotto, come un Lambrusco, anche se bianchi di media struttura e discreta acidità, come un Sylvaner o un Nosiola, non sono certo da disprezzare.

Un criterio di abbinamento che si rivela solitamente la scelta migliore è quello che associa al salume tipico di una regione un vino altrettanto tipico della stessa regione, come ad esempio quello che vede prosciutto toscano e Chianti giovane, oppure una soppressata calabrese con un rosato come il Donnici Doc.

Le ricette del giorno