BUONISSIMO
Seguici

Pasta alla ortica

Si tratta solitamente di un pianta temuta perché i suoi peli quando si rompono rilasciano una sostanza che causa bruciore e prurito alla cute umana ma può essere usata anche in cucina. Esempio tipico è la pasta alla ortica, un tipo di pasta che fa molto bene alla salute perché ha proprietà digestive e depurative molto imporanti (in cucina è molto più frequente di quanto si pensi il suo utilizzo, basti pensare al risotto alle ortiche).

Come fare la pasta alla ortica

Come la pasta di grano duro esiste dunque anche la pasta alla ortica, che come le altre va cotta in acqua bollente e condita come si preferisce. Il tutto per poter gustare un piatto alternativo che oltre che salutare è anche molto saporito. Ecco i passaggi per preparare questa pasta.

Pasta alla ortica VAI ALLA RICETTA PER IMMAGINI
  • DIFFICOLTÀ: BASSA
  • VINO: POMINO BIANCO
  • DOSI: 4
  • CUCINA REGIONALE: -
  • TEMPO: 10 min di preparazione 1h di riposo10 min di cottura
  • COSTO: BASSO

Oppure ti potrebbero interessare

Ingredienti

  • Ortica 250 g
  • Uova 3
  • Farina 350 g
  • Sale 1 cucchiaino

Preparazione

  1. Ortica, caratteristiche e ricette

    Mondate l’ortica usando dei guanti e facendo attenzione a non toccarla: sciacquatela e lessatela in acqua salata

  2. Farina

    Dopo averla scolata frullatela per ottenerne una crema, poi setacciate la farina col sale e disponetela a fontana

  3. Tre uova

    Aggiungete al centro le uova e la crema d'ortica lavorando ed impastando con le mani fino a quando non si formeranno delle bolle in superficie, poi avvolgete l'impasto in un panno e fate riposare un'ora

  4. Pasta all’ortica

    Su una spianatoia infarinata stendete la pasta fino ad ottenere una sfoglia sottile e dategli la forma che preferite. Cuocetela e conditela a piacimento

VAI ALLA RICETTA PER IMMAGINI

Altre ricette correlate