BUONISSIMO
Seguici

Ricette con Torrone

Il torrone è un dolce della tradizione italiana tipico del periodo natalizio. Gli ingredienti presenti al suo interno lo rendono delizioso, ma anche da consumare con ponderazione: scopriamo perché. Torrone

Torrone, proprietà principali

Il torrone è un tipico dolce della tradizione natalizia italiana ed è presente in diverse varietà. Quella più diffusa è composta da albume d’uovo, miele, zucchero, glucosio a cui vengono aggiunte mandorle, nocciole, anacardi, arachidi e/o canditi ed eventualmente una copertura di cacao, cioccolato o di ostie sottili. In base al metodo di cottura, alla ricetta utilizzata e al rapporto tra gli ingredienti, può avere una consistenza morbida o dura. È possibile trovarlo facilmente in commercio anche all’estero o prepararlo in casa con la possibilità di scegliere tra tantissime ricette, differenti in base alla regione di provenienza.

Torrone, valori nutrizionali

I valori nutrizionali del torrone, come è facile immaginare, variano molto in base agli ingredienti utilizzati e alla varietà consumata. Un classico torrone alla mandorla contiene tra le 398 e le 478 calorie ogni cento grammi di prodotto. Vi si trovano, inoltre zuccheri in dossi massicce, carboidrati e lipidi. Presenti anche, in minime quantità, proteine, fibre, ferro, calcio e vitamine apportati principalmente dalla frutta secca presente nel prodotto.

Torrone, benefici e controindicazioni

Ed è proprio la presenza della frutta secca a conferire al torrone alcune proprietà benefiche attraverso l’apporto della vitamina E. Quest’ultima ha effetti positivi su tutto l’organismo: è antiossidante, contribuisce a rafforzare il sistema immunitario, riduce le infiammazioni del corpo, protegge il sistema cardiovascolare ed è un prezioso anticoagulante. Tuttavia, gli effetti dannosi di questo gustoso ingrediente superano di gran lunga quelli benefici. L’alta concentrazione di zuccheri presenti nel torrone, infatti, possono provocare grandi danni ai denti, ai quali aderisce in maniera forte rovinando lo smalto. Favorisce, inoltre, l’insorgenza di carie dentali. A causa della presenza del miele, della frutta secca e dello zucchero risulta essere un ingrediente molto calorico, il cui consumo va ponderato, soprattutto nei soggetti che soffrono di sovrappeso, obesità, diabete mellito tipo 2 o che stanno seguendo un regime dietetico ipocalorico.

LEGGI TUTTO
  1. Semifreddo al torrone
  2. Dolce al torrone
  3. Cassata di Sulmona
  4. Dessert al torrone
  5. Semifreddo al torrone e meringhe
  6. Crema di yogurt e cioccolato

Le ricette del giorno

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963