BUONISSIMO
Seguici

Ricette con Anacardi

Gli anacardi, seppur molto calorici, apportano una gran quantità di benefici all'organismo: scopriamo i loro valori nutrizionali e le controindicazioni. Anacardi

Gli anacardi sono i semi di una pianta di origine brasiliana denominata Anacardium occidentale. Sono noti anche come noci di anacardio. Alla vista somigliano a dei fagioli, sia per la forma che per la grandezza. Pur essendo ormai presenti anche nei nostri supermercati, si tratta di un cibo di importazione, in quanto i maggiori produttori mondiali sono India e Brasile, oltre ad alcuni Paesi africani.

Anacardi, proprietà principali

Gli anacardi appartengono di fatto alla famiglia della frutta secca, con la quale condividono buona parte del profilo nutrizionale: da un punto di vista botanico, tuttavia, rientrano nella famiglia dei legumi. Possono rappresentare uno snack o un’ottima scelta per concludere il pasto, ma possono essere utilizzati anche per piatti gourmet. Si possono infatti preparare risotti agli anacardi, così come prodotti da forno, dolci o salati.

Anacardi, valori nutrizionali

Gli anacardi, similmente ad altri tipi di frutta secca, hanno un contenuto calorico molto elevato, che supera di gran lunga le 500 kcal per 100 grammi. L’apporto energetico è fornito da proteine e soprattutto lipidi, mentre il contenuto di carboidrati è praticamente irrilevante. I grassi presenti negli anacardi possono essere considerati “buoni”, in quanto principalmente monoinsaturi e polinsaturi. Per quanto riguarda i sali minerali, troviamo soprattutto potassio, magnesio, calcio e fosforo. Vitamine del gruppo B, vitamina PP ed acido folico completano il profilo nutrizionale degli anacardi.

Anacardi, benefici e controindicazioni

Gli anacardi sono ricchi di sostanze benefiche che hanno effetti positivi sull’organismo. Sono infatti un toccasana per la salute cardiovascolare, grazie agli acidi grassi e al potassio che contribuisce a tenere sotto controllo la pressione. Inoltre hanno buone quantità di magnesio, che rafforzano ossa e denti. Tra le proprietà benefiche degli anacardi occorre sottolineare come questi agiscano sul contenimento della la glicemia in quanto rallentano la velocità di assorbimento degli zuccheri. In virtù dei polifenoli e carotenoidi presenti sono poi un ottimo alleato contro i radicali liberi. Visto l’elevato contenuto calorico, dovrebbero essere comunque consumati con moderazione, soprattutto se si è a dieta.

LEGGI TUTTO
  1. Barrette di anacardi e datteri
  2. Torta alla melagrana
  3. Pollo con ananas peperoni e anacardi
  4. Budino al cocco
  5. Patate dolci al forno con anacardi
  6. Torta cruda di lime
  7. Biryani di agnello
  8. Crocchette di spinaci
  9. Cannoli alla banana in salsa di fragole
  10. Budino degli 8 tesori

Le ricette del giorno

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963