BUONISSIMO
Seguici

Ricette con Riso Vialone Nano

Il riso Vialone Nano è una varietà di riso molto comune nelle nostre cucine: per le sue caratteristiche, è largamente impiegato nella preparazione di risotti. Riso Vialone Nano

Tante sono le varietà di riso che vengono ampiamente utilizzate nella nostra cucina: una di queste è il riso Vialone Nano, strettamente legato alla tradizione gastronomica veronese, che possiede anche il marchio d’indicazione geografica protetta (IGP). È nella provincia di Verona che viene coltivato principalmente, tuttavia questa varietà si è ampiamente diffusa in molte altre zone d’Italia. Vediamone le caratteristiche.

Riso Vialone Nano, proprietà principali

Il riso Vialone Nano è nato nel 1937 nel vercellese, dall’incrocio tra la varietà vialone e quella comunemente detta nano. Si tratta di un riso semifino, i cui chicchi sono di media dimensione e leggermente tondeggianti, di colore bianco. Per le sue particolari caratteristiche, è una varietà di riso che regge molto bene la cottura ed è quindi ideale per la preparazione di risotti.

Riso Vialone Nano, valori nutrizionali

Questa varietà di riso è abbastanza calorica, dal momento che apporta circa 354 kcal per una porzione di 100 grammi. È particolarmente ricco il suo contenuto di carboidrati, che sono in prevalenza presenti sotto forma di amido. Sono invece poche le proteine, ed è completamente assente il glutine: per questo motivo è un alimento che può essere consumato in sicurezza da chi soffre di celiachia. Il riso Vialone Nano è una buona fonte di fibre, utili per regolare il transito intestinale e per ridurre l’assorbimento di zuccheri e colesterolo. Per quanto riguarda il suo contenuto vitaminico, si rileva la presenza in particolare di vitamina E. Tra i sali minerali troviamo invece il potassio, fondamentale per tenere sotto controllo la pressione.

Riso Vialone Nano, usi in cucina

Il riso Vialone Nano appartiene alla categoria semifino, ideale soprattutto per risotti, in quanto rilascia molto amido durante la cottura. Inoltre assorbe molto bene i sughi e scuoce molto difficilmente: viene per questi motivi impiegato anche dagli chef più rinomati. Tuttavia, essendo un prodotto molto versatile, può essere utilizzato anche per preparare insalate di riso, tortini e addirittura dolci.

LEGGI TUTTO
  1. Risotto ai moscardini
  2. Panissa vercellese
  3. Risotto all'isolana
  4. Riso con quaglie alla parmense
  5. Risotto San Valentino
  6. Risotto allo spumante
  7. Frutti di mare piccanti con riso
  8. Risotto con sogliole e champagne
  9. Minestra di riso al latte con castagne
  10. Risotto alla zarina

Le ricette del giorno

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963