Buonissimo
Seguici

Ricette con Pomodori San Marzano

Il pomodoro San Marzano è conosciuto e apprezzato in tutto il mondo: la sua caratteristica forma allungata lo rende unico nel suo genere, particolarmente adatto per preparare pelati e conserve alimentari Il pomodoro San Marzano è particolarmente apprezzato per le sue caratteristiche, che lo rendono perfetto per pelati e conserve

Il pomodoro di San Marzano dell’agro sarnese-nocerino è conosciuto ed apprezzato in tutto il mondo per le sue caratteristiche: è una varietà di pomodoro riconosciuta come prodotto ortofrutticolo italiano a Denominazione di origine protetta (D.O.P.). La sua caratteristica forma allungata lo rende unico nel suo genere: è  infatti particolarmente adatto per preparare pelati e conserve alimentari. Nello specifico, la polpa compatta e carnosa, poco acquosa e con pochi semi, lo rendono molto adatto a una cottura veloce che permette di conservare un sapore più vivace nella salsa di pomodoro.

Pomodori San Marzano, caratteristiche principali

Il pomodoro San Marzano, coltivato esclusivamente nell’area dell’Agro-Sarnese Nocerino, è una varietà di pomodoro dal gusto fresco, intenso e non acido. È grazie a queste qualità che ha ottenuto il marchio D.O.P.: ha un colore rosso brillante, acceso e uniforme su tutta la superficie, una forma allungatacilindrica e corposa e la sua polpa corposa, densa e senza semi e la buccia sottile che si stacca agevolmente dalla polpa hanno reso famoso questa varietà di pomodoro, particolarmente adatta per preparare pelati e conserve. La semina del pomodoro San Marzano avviene tra maggio e aprile, così da poter sfruttare le prime temperature calde, mentre la raccolta viene effettuata tra la fine di luglio e la fine di agosto, per la durata di circa 20 giorni a intervalli regolari.

Pomodori San Marzano, valori nutrizionali

Cento grammi di pomodori San Marzano danno 17 kilocalorie, di cui 10 % sono fornite dai grassi, 65 % dagli zuccheri e 25 % sono fornite dalle proteine. Si può definire quindi un alimento a basso contenuto calorico.

Pomodori San Marzano, benefici e controindicazioni

Questa varietà di pomodoro è una vera e propria mano santa per la salute: ricco di sali minerali (come potassio, fosforo, sodio, calcio e selenio) e vitamine (A, C, B1, B2, K ed E), nella sua polpa si trova anche il licopene, un potentissimo antiossidante utile per la prevenzione dei tumori e ottimo per proteggere da rischi cardiocircolatori. Avendo proprietà digestive e detossinanti, questo ortaggio è estremamente efficace nel combattere i danni del tempo e salvaguardare la salute dell’uomo.

Domande frequenti

Come conservare i pomodori San Marzano?

Per conservarli, i pomodori San Marzano vanno tagliati a metà e messi crudi dentro le vaschette oppure nei sacchetti da freezer e congelati.

  1. Pasticcio alla napoletana
  2. gnocchetti sardi
  3. cazuela de mare
  4. Busiate al pesto alla trapanese
  5. Cicerchie e polpo stufato
  6. cous-cous-di-sant-efisio-con-verdure-e-carne-di-agnella
  7. Spigola al cartoccio con pomodori e olive HEALTHY
  8. Zuppa di farro e patate della Maremma
  9. Pasta con i tenerumi HEALTHY
  10. Minestrone express con verdure fresche e legumi in scatola HEALTHY

Le ricette del giorno

© Italiaonline S.p.A. 2024Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963