BUONISSIMO
Seguici

Ricette con Pepe verde

Il pepe verde è una spezia dal sapore intenso e piccante: la si usa in tantissime ricette per esaltarne il gusto. Ecco quali sono le sue proprietà nutrizionali. Pepe verde

Il pepe verde è il frutto della pianta piper nigrum. Quest’ultima produce anche il pepe nero e il pepe bianco, ma attenzione: si tratta dello stesso identico frutto, raccolto in tempi diversi e lavorato con differenti modalità. La pianta è originaria dell’India e predilige i climi tropicali, caldi e molto umidi. Il pepe verde è solitamente raccolto ancora acerbo: la successiva fase di essiccatura, durante la quale subisce un trattamento con diossido di zolfo, gli fa mantenere il colore originario.

Pepe verde, proprietà principali

Il pepe verde si caratterizza per il suo sapore aromatico, che non ne pregiudica però la piccantezza. Questa spezia, meno usata in Occidente rispetto al pepe nero e al pepe bianco, è invece molto diffusa in Thailandia. Utilizzato in tantissimi piatti, con il pepe verde è possibile preparare numerose ricette gustose. Una tra tante, il filetto al pepe verde. Questo piatto, nato nella cucina francese, è ormai diffusissimo. Il pepe verde si adatta molto a questa preparazione: la piccantezza non invasiva, unita al suo aroma erbaceo, consente di accompagnare la carne senza dominarne il sapore.

Pepe verde, valori nutrizionali

Il pepe verde ha un profilo nutrizionale in buona parte sovrapponibile a quello del pepe nero. Possiede un apporto calorico medio, tuttavia si tratta di un dato irrilevante considerando le quantità di spezia utilizzate in pressoché ogni ricetta. Il pepe verde è poi un’ottima fonte di sostanze importanti per la salute quali il calcio, il ferro e il potassio, ma anche la vitamina A e quelle del gruppo B.

Pepe verde, benefici e controindicazioni

Prima ancora che come spezia, il pepe verde era utilizzato in antichità per la conservazione dei cibi, grazie alle sue proprietà antisettiche ed antifermentative. Questo alimento è inoltre un prezioso alleato per la digestione: ciò in quanto contiene la piperina, alcaloide del pepe che, oltre a conferire piccantezza, contribuisce alla secrezione dei succhi gastrici. La piperina ha un’altra importante caratteristica, ovvero stimola la produzione di endorfine. Ciò rende il pepe verde un vero e proprio antidepressivo naturale, che aiuta a migliorare l’umore. Si tratta dunque di una spezia dalle evidenti proprietà benefiche. Tuttavia se ne sconsiglia l’uso a chi soffre di ulcere, gastriti o reflusso gastroesofageo.

LEGGI TUTTO
  1. Gnocchi nordici
  2. Gnocchi alla nordica
  3. Sgombro alla californiana
  4. Anatra al pepe - Microonde
  5. Salsa al pepe verde

Le ricette del giorno

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963