BUONISSIMO
Seguici

Ricette con Gramigna

Caratteristica dell'Emilia Romagna, la gramigna è un formato di pasta dalla forma caratteristica, perfetto per preparare tante ricette con sughi di salsiccia Gramigna

La gramigna è un formato di pasta con una forma caratteristica. La sua linea ricorda molto il seme della famosa pianta che appartiene alla famiglia delle graminacee e che include spighe e pannocchie. Tipica di Modena e Bologna, fa parte della tradizionale cucina emiliana, anche se le sue origini si perdono nei secoli. Viene prodotta con un impasto a base di farina di semola di grano duro e acqua, e si può trovare sia in versione secca che fresca, arricchita con le uova.

Gramigna, proprietà principali

La gramigna ha una forma inconfondibile: assomiglia a piccoli tubi ricurvi e con la superficie liscia. A volte, come accade per le lasagnette o per le fettuccine, l’impasto viene reso verde grazie all’aggiunta di spinaci. Nata in Emilia Romagna, questa pasta si è diffusa in tutto il Centro Italia dove è entrata a far parte della tradizione contadina. Secondo gli esperti sarebbe una evoluzione di uno spaghettone curvato a formare un ricciolo, con un diametro di circa 3 mm. La tradizione emiliana vuole che ad accompagnare la gramigna ci sia un sugo a base di salsiccia. In alternativa si può trovare questo ingrediente accompagnato dal ragù alla bolognese o, in generale, a sughi corposi a base di pomodoro e carne.

Gramigna, valori nutrizionali

In 100 grammi di gramigna troviamo circa 308 Kcal. Questo alimento presenta poche fibre e grassi, ma un alto contenuto di carboidrati. Non mancano, infine, le proteine.

Gramigna, benefici e controindicazioni

La gramigna, come tutta la pasta, possiede un alto contenuto di triptofano. Si tratta di un aminoacido essenziale, precursore della serotonina, ossia l’ormone della felicità. Rappresenta una buona fonte di carboidrati complessi che aumentano la produzione di questa sostanza e forniscono l’energia necessaria per affrontare particolari sforzi fisici o mentali. Infine agevola il sonno: la serotonina infatti rilassa e rende molto più semplice l’addormentamento.

LEGGI TUTTO
  1. Gramigna e germogli di soia
  2. Pasta con salsiccia e birra
  3. Gramigna ai fagioli e frutti di mare
  4. Gramigna alle noci
  5. Gramigna alla salsiccia

Le ricette del giorno

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963