BUONISSIMO
Seguici

Caviale nero

Il caviale nero è un alimento pregiato che si ottiene dalle uova di storione. Ricco di vitamine e sali minerali, è un alimento con diverse proprietà benefiche. Conosciamone le caratteristiche. Caviale nero

Caviale nero, proprietà principali

A differenza del caviale rosso che deriva dalle uova di lompo, il caviale nero è un prodotto che si ottiene dal trattamento e dalla salatura delle uova di storione, un pesce che vive nel Mar Caspio. Qui sono presenti cinque delle venti specie di storione, ma soltanto da tre di esse – il Beluga, l’Asetra ed il Sevruga – si ricava quasi il 90% della produzione mondiale. Se il caviale russo è il più commercializzato, è l’iraniano quello dal sapore più buono. Tra le principali varietà ricordiamo:

– il Beluga, proveniente dallo storione beluga o storione ladano, è il più pregiato poiché se ne pescano solo un centinaio di esemplari all’anno; con una grana grossa superiore a 3 mm di diametro, ha una colorazione che va dal grigio perla al grigio scuro; l’etichetta è blu o azzurra.
– l’Ossietra, Osetra, Oscietra o Asetra, proveniente dallo storione russo Acipenser gueldenstaedtii o dal persiano Acipenser persicus, è un caviale di granatura media, dal gusto che ricorda la nocciola, con una colorazione fra il marrone scuro e il beige; è considerato da molti il più raffinato; l’etichetta è rossa.
– il Sevruga, proveniente da Acipenser stellatus o storione stellato, è caratterizzato da uova più piccole, di 1 mm circa di diametro; il colore va dal grigio chiaro all’antracite, è aromatico e ha l’etichetta gialla o avorio.
– il Sterlet o Caviale Imperiale si ricava dallo sterletto, ossia l’Acipenser ruthenus; di grana piccola e colore chiaro, era il favorito degli zar.

Al momento dell’acquisto è bene scegliere i vasetti di vetro che permettono di verificare la qualità del contenuto. Conviene inoltre consumare il caviale il giorno in cui si apre, altrimenti deve essere conservato in frigorifero chiuso con una pellicola ricoprendo il contenitore con ghiaccio tritato. Non si può surgelare.

Caviale nero, valori nutrizionali

Il caviale fornisce 252 calorie ogni 100 g di prodotto. Costituito soprattutto di grassi e proteine – tra cui omega-3 -, contiene anche una buona parte di carboidrati. Presenta inoltre quantità rilevanti di diverse vitamine – in particolare la A, la C, la PP, la B2, la B4, la B12, l’acido folico e il pantotenico – e i sali minerali – soprattutto sodio, fosforo, calcio, potassio e ferro.

Caviale nero, benefici e controindicazioni

Il caviale è un ottimo alleato del sistema immunitario e cardiovascolare. Favorisce la microcircolazione combattendo la cellulite e grazie all’azione antiossidante protegge la pelle, prevenendo la formazione di rughe grazie alla produzione di collagene. Infine è un buon rimineralizzante capace di fornire adeguate scorte di energia.

 

 

LEGGI TUTTO
  1. Involtini di gamberi
  2. Mimosa di salmone marinato con insalata di patate e caviale
  3. Salmone al caviale
  4. Tartine caviale e salmone
  5. Risotto caviale e salmone
  6. Pasta caviale e salmone
  7. Risotto alla zarina
  8. Involtini al salmone
  9. Linguine al caviale
  10. Uova sode al caviale e rucola

Le ricette del giorno

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963