BUONISSIMO
Seguici

Ananas

L'ananas viene utilizzato abitualmente grazie al suo aroma intenso e alla sua dolcezza. Conosciamo meglio l'ananas. Ananas

Ananas, proprietà principali

L’ananas è il frutto dell’omonima pianta appartenente alla famiglia delle Bromeliaceae. Originaria del Sudamerica, la pianta è oggi coltivata in molti Paesi dell’area tropicale. Il frutto, interamente ricoperto da lunghe foglie coriacee, è composto da tanti frutti serrati tra loro e collegati a un fusto centrale, il cosiddetto cuore dalla polpa fibrosa, terminante in una rosetta di foglie piccole, detta corona. L’aspetto generale è quello di una grande pigna con le scaglie attaccate tra loro. Il colore varia dal verde, al giallo-aranciato fino al marrone. L’ananas si trova sul mercato tutto l’anno poiché la maturazione può essere controllata direttamente in campo mediante l’ausilio di sostanze chimiche. In ogni caso, per poter giungere sui nostri mercati nel momento giusto, i frutti sono colti piuttosto acerbi.

Le numerose varietà, in tutto sono più di un centinaio, possono essere suddivise in quattro gruppi: Cayenne, adatto ad essere conservato in scatola, Spanish, la più diffusa, Queen e Abacaxi, queste ultime più difficili da reperire in Italia. Sul mercato sono molto diffuse nuove varietà sudamericane come la Gold Extra Sweet, la Hawaian Gold, la Super Sweet e la Ultra Sweet.

Ananas, valori nutrizionali

L’ananas apporta 40 calorie ogni 100 g. È composta soprattutto da acqua – 86 g -, contiene 10 g di zuccheri, 0,5 g di proteine e 1 g di fibre, oltre a vitamine del gruppo B e vitamina C e numerosi sali minerali, come il potassio, il calcio, il fosforo, il sodio e il ferro.

Ananas, benefici e controindicazioni

L’ananas è un alimento fortemente consigliato nelle diete dimagranti. È infatti conosciuta per i suoi effetti diuretici e drenanti, utili a combattere la cellulite, oltre che per le proprietà depurative e disintossicanti; l’elevato contenuto di bromelina favorisce infatti la digestione, soprattutto delle proteine, e diminuisce il senso di gonfiore dopo i pasti. La stessa sostanza è anche responsabile del potenziamento degli effetti di antibiotici e farmaci in generale. Infine, i suoi principi attivi ad azione fibrinolitica riducono la vasodilatazione e la permeabilità dei capillari; risulta quindi un ottimo alleato contro infiammazioni o dolori localizzati.

 

LEGGI TUTTO
  1. Aranciata con succo di agrumi
  2. Fritto misto di frutta
  3. Macedonia alla crema
  4. Mostarda di Cremona
  5. Macedonia di mango, ananas e kiwi
  6. Pollo con ananas peperoni e anacardi
  7. Ricci di mare marinati
  8. Spiedini di frutta
  9. Insalata di frutta e spinaci
  10. Frittelle di frutta al vino dolce

Le ricette del giorno

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963