BUONISSIMO
Seguici

Sorgo: i benefici di questo cereale antichissimo e i consigli per gustarlo

Il sorgo è un concentrato di nutrienti preziosi che ti aiutano a mantenerti in salute: scopri perché fa bene, come cucinarlo e le migliori ricette.

sorgo cereale benefici ricette glutine

Ha piccoli chicchi rotondi ricchissimi di gusto e di nutrienti preziosi per la salute: per questo il sorgo è un cereale da scoprire! Nonostante sia molto antico e uno dei più coltivati al mondo, in Italia è poco conosciuto e meno diffuso rispetto a frumento, riso, orzo e farro. Un vero peccato, perché le sue proprietà benefiche e la sua versatilità in cucina, insieme al suo sapore delicato, lo rendono un alimento molto genuino per variare la propria dieta. Conosciamo meglio il sorgo e scopriamo come cucinarlo e quali sono le migliori ricette per gustarlo.

Le proprietà nutrizionali del sorgo

Il sorgo (Sorghum vulgare) è un cereale della famiglia delle Graminacee, la stessa del frumento, utilizzato da secoli per l’alimentazione, sia dell’uomo che degli animali: è impiegato, infatti, anche per la produzione di mangime. Ne esistono diverse varietà, originarie soprattutto dell’Africa e del Sud-Est Asiatico, ma sempre più coltivate anche in Europa e in Italia per l’interessantissimo profilo nutrizionale di questo cereale.

Il sorgo, è composto prevalentemente da carboidrati (quasi il 70%) ed è molto ricco di proteine vegetali (circa il 10%) e fibre (intorno al 6%). È anche un’ottima fonte di sali minerali, in particolare ferro, calcio, magnesio e potassio, e di vitamine, soprattutto quelle del gruppo B, oltre che di antiossidanti, come i flavonoidi. Inoltre, è povero di grassi e non contiene glutine, quindi è adatto anche ai celiaci. 100 g di sorgo apportano in media 350 calorie.

I benefici del sorgo

Come abbiamo visto, il sorgo, come tutti i cereali, è composto per lo più da carboidrati, che rappresentano il principale carburante per l’organismo. Quasi la metà delle calorie che assumi ogni giorno con l’alimentazione deve derivare da carboidrati complessi: il sorgo è una valida alternativa a pasta, pane e cereali in chicco per soddisfare il tuo fabbisogno e assicurarti la quota di energia che ti serve per le tue attività quotidiane.

Oltre ad essere molto nutriente e digeribile, il sorgo, soprattutto se lo scegli integrale, è anche estremamente saziante grazie all’alto contenuto di fibre, che aiutano a stimolare il benessere e la regolarità intestinale. Le fibre sono anche delle alleate per tenere sotto controllo i valori del colesterolo nel sangue e salvaguardare, così, la salute del cuore.

La combinazione tra sali minerali come il magnesio e vitamine del gruppo B rende il sorgo anche un ottimo ricostituente naturale, utile per contrastare la stanchezza fisica e mentale, lo stress e il cattivo umore, per favorire il rilassamento e per conciliare il sonno.

Questo cereale, come abbiamo accennato, è anche una buona fonte di antiossidanti, in particolare di flavonoidi. Queste sostanze sono molto importanti per combattere gli effetti nocivi dei radicali liberi, in particolare lo stress ossidativo, aiutandoti a prevenire l’invecchiamento e la degenerazione cellulare, che sono alla base di malattie croniche, degenerative e tumorali.

Come cucinare il sorgo

Il sorgo è disponibile sia integrale che decorticato, cioè privato dello strato più esterno del chicco, la crusca, quindi meno ricco di fibre.

Tendenzialmente questo cereale non ha bisogno di ammollo: prima di cucinarlo basta sciacquarlo accuratamente in acqua fredda. Si può cuocere come la pasta oppure per assorbimento, facendo bollire in pentola 2 parti di acqua e una di sorgo a fiamma moderata e con il coperchio finché il liquido non viene del tutto assorbito dal cereale. In alternativa, se utilizzi il sorgo per preparare zuppe e minestre, puoi versarlo direttamente in pentola con l’acqua e gli altri ingredienti e farli cuocere insieme.

Il tempo di cottura è di 30-40 minuti: per sicurezza, controlla sempre le indicazioni riportate sulla confezione.

Non solo chicchi: i derivati del sorgo

In cucina il sorgo è molto versatile anche perché sono moltissimi i prodotti derivati della sua lavorazione che si possono utilizzare per tantissime ricette. La farina di sorgo, per esempio, si può usare, da sola o insieme ad altre farine, per preparare pane, pasta, polenta e dolci, come torte, muffin e biscotti. Il chapati, il pane tradizionale indiano sottile e rotondo, simile a una piadina, è prodotto con una miscela di farine che può contenere anche farina di sorgo.

La bevanda vegetale di sorgo è un’ottima alternativa al latte vaccino per chi è intollerante.

Tra i derivati del sorgo ci sono anche alcuni prodotti fermentati, come la birra e il malto dolcificante.

Puoi trovare i derivati del sorgo in vendita nei negozi di alimentazione naturale e biologica, dove è disponibile anche il sorgo, sia in chicchi che soffiato e sotto forma di gallette o di pasta.

Le ricette con il sorgo

Il sorgo è un cereale per tutte le stagioni perché è buonissimo sia caldo che freddo.

Si sposa perfettamente con legumi e verdure ed è un’ottima alternativa agli altri cereali in chicco nelle zuppe, nelle minestre e nelle vellutate, dove può sostituire riso, farro, orzo e avena, ma anche pseudocereali come grano saraceno, quinoa e amaranto. Prova la nostra zuppa di sorgo con broccolo romano e castagne: è una ricetta invernale nutriente e molto originale, perfetta se sei stanco della solita minestra di verdure.

Come il cous cous, il sorgo è anche una base perfetta per preparare gustose insalatone e pokè bowl, abbinato a verdure e legumi ma anche a carne, pesce e frutti di mare come pollo, cozze, vongole, gamberi e calamari.

Infine, è un cereale ottimo per arricchire polpette e burger vegetali o per farcire verdure ripiene come pomodori, peperoni e melanzane: rappresenta, quindi, un alimento ideale da inserire nella dieta vegetariana e vegana.

Conoscevi il sorgo? L’hai mai assaggiato? Se non ti è mai capitato di mangiarlo, è il momento di metterlo in dispensa e di portarlo in tavola per godere della sua bontà e dei suoi benefici nutrizionali.

Scopri altre ricette con il sorgo presenti nella sezione ingredienti di Buonissimo.

Le ricette del giorno

© Italiaonline S.p.A. 2023Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963