BUONISSIMO
Seguici

Ricette con Sorgo

Il sorgo è un cereale dal profilo nutrizionale molto completo, che presenta numerosi benefici per l'organismo: ecco perché dovremmo inserirlo nella nostra dieta. Sorgo

Il sorgo è un cereale appartenente alla famiglia delle graminacee. Oggi è diffuso in gran parte del mondo, ma la sua origine è da ricercarsi nell’Africa equatoriale. È uno dei creali più coltivati al mondo: in Italia gran parte della produzione è concentrata tra Emilia Romagna e Marche. È una coltura che riesce ad adattarsi molto bene anche a climi aridi e molto caldi, per questo è molto presente in Africa e nell’Asia Meridionale.

Sorgo, proprietà principali

Il sorgo può essere utilizzato come sostituto di altri cereali, come il riso, ed essere servito come primo piatto. Ottimo anche come ingrediente di zuppe o minestre, può essere utilizzato all’interno di ricche insalate di verdure. Dal sorgo si può ricavare anche una farina, utile per la produzione di prodotti da forno senza glutine. Specie nei Paesi orientali, la pianta del sorgo viene utilizzata per ricavare bevande (dal potere purgante) a seguito di infusione. Si possono sfruttare anche le radici, per preparare decotti utili a contrastare gli stati infiammatori.

Sorgo, valori nutrizionali

Il sorgo ha un contenuto calorico del tutto simile a quello di altri tipi di cereali: sono circa 327 kcal per 100 grammi, e l’apporto energetico è prevalentemente fornito da carboidrati. Si tratta di un alimento povero di grassi e dal buon quantitativo di proteine, ricco di fibre, di vitamina E e di alcune vitamine del gruppo B. Tra i sali minerali troviamo calcio, magnesio, potassio e ferro, e sono poi presenti molti antiossidanti.

Sorgo, benefici e controindicazioni

Il sorgo è un ottimo alleato dell’apparato gastrointestinale: favorisce la digestione, migliora il transito intestinale e aumenta il senso di sazietà, aiutando anche a tenere sotto controllo il peso. Grazie anche alle fibre, inoltre, riduce i livelli di colesterolo nel sangue e protegge la salute cardiovascolare. La presenza di calcio e magnesio favorisce la rigenerazione del tessuto osseo e previene il rischio di sviluppare malattie come l’osteoporosi e l’artrite. È inoltre un cereale privo di glutine, quindi può essere inserito nella dieta di chi soffre di celiachia.

LEGGI TUTTO
  1. Zuppa di sorgo con broccolo romano e castagne

Le ricette del giorno

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963