BUONISSIMO
Seguici

L'aglio e le sue virtù benefiche

La pianta, oltre a fare parte in diverse tradizioni gastronomiche di tutto il mondo, è famosa per le sue più svariate virtù benefiche

L’aglio è appartenete alla famiglia delle liliacee, una famiglia di piante caratterizzate dalla loro particolare e riconoscibile forma a bulbo. Le sue antiche origini hanno avuto luogo nel continente asiatico, esattamente nell’area centrale della vasta zona.

Questo viene utilizzato normalmente nella cucina, soprattutto per insaporire le preparazioni e aggiungere quell’aroma pungente che trasforma totalmente il gusto di un piatto.

La pianta, oltre a fare parte in diverse tradizioni gastronomiche di tutto il mondo, è famosa per le sue più svariate virtù benefiche.

Aglio proprietà e ricette

In primis è un ottimo antibatterico ed è anche un portentoso scudo contro l’helicobacter, un batterio che in alcuni casi può alimentare le cellule iniziali del tumore allo stomaco.

In secundis è antiossidante, il suo consumo permette di contrastare gli effetti negativi dei radicali liberi, inoltre è antiparassitario, ideale soprattutto per i più piccoli visto che elimina la presenza degli elimiti, parassiti che infestano l’intestino.

In aggiunta, l’aglio è anche un ottimo vermifugo naturale, con proprietà espettoranti e balsamiche che placano varie patologie stagionali, come la bronchite, il catarro e il raffreddore, ed è anche altamente indicato nel trattamento della tosse secca.

Possiede un’azione purificante, che aiuta il fegato a disintossicarsi da sostanze nocive e dalla presenza di alcool.

Abbassa anche il colesterolo cattivo, riduce la pressione arteriosa, svolge un’azione vasodilatatrice, riduce i fenomeni di tachicardia, agisce come antitrombotico, riduce la concentrazione di glucosio nel sangue ed è coadiuvante nel trattamento naturale del diabete.

E non solo: è un antidiarroico, è consigliato in caso di coliti e flatulenza e stimola il sistema immunitario. A livello scheletrico, è un ottimo rimedio in caso di artrite e reumatismi.

Tanti anche i suoi benefici in campo cosmetico: in particolare, è noto per fortificare le unghie e i capelli, riducendo la caduta di questi ultimi, combatte le impurità dell’epidermide, la forfora sul cuoio capelluto, ma anche brufoli, punti neri, foruncoli e previene le rughe. La panacea di tutti i mali probabilmente non esiste ma se dovessimo fare una piccola classifica di rimedi naturali aspiranti al podio, l’aglio vi salirebbe a pieno titolo.

Le ricette del giorno