BUONISSIMO
Seguici

Spaghetti alla chitarra

Gli spaghetti alla chitarra sono una deliziosa pasta all’uovo tipica dell’Abruzzo, conosciuta e apprezzata in tutto il mondo: una leccornia unica, ideale per essere accompagnata da salsa e sughi vista la sua porosità. Qualche suggerimento? I leggendari spaghetti alla chitarra con gamberi e pomodoro.

Come fare gli spaghetti alla chitarra

Gli squisiti spaghetti alla chitarra si preparano disponendo la farina di grano a fontana su un piano di lavoro e aprendovi al centro le uova, sbattendole con una forchetta e realizzando un impasto da far riposare per un’oretta. Dopo averlo ripreso e steso con un mattarello, si passerà la sfoglia sulla chitarra e si daranno vita agli spaghetti. Ecco tutti i passaggi.

Spaghetti alla chitarra VAI ALLA RICETTA PER IMMAGINI
  • DIFFICOLTÀ: BASSA
  • VINO: MONTEPULCIANO D'ABRUZZO DOC
  • DOSI: 4
  • CUCINA REGIONALE: ABRUZZO
  • TEMPO: 1h di preparazione 1h di riposo
  • COSTO: BASSO

Oppure ti potrebbero interessare

Ingredienti

  • Farina di grano 400 g
  • Uova 4
  • Sale q.b.

Preparazione

  1. Spaghetti alla chitarra

    Per prima cosa create su un piano di lavoro la forma a fontana con la farina e rompetevi all'interno le uova aggiustando poi di sale, spolverandone giusto un pizzico

  2. Spaghetti alla chitarra

    Con una forchetta sbattete le uova e continuate a impastare fino a ottenere un impasto liscio e omogeneo, formate quindi un panetto che avvolgerete nella pellicola trasparente e lascerete riposare per un'ora circa

  3. Spaghetti alla chitarra

    Trascorso questo periodo di tempo trasferite nuovamente l'impasto sul piano di lavoro e con un mattarello stendete la pasta realizzando una sfoglia di circa 5 mm

  4. Spaghetti alla chitarra

    Utilizzando la chitarra, ossia lo strumento utilizzato per dare il classico formato agli spaghetti, procedete a realizzarli disponendoli poi su una spianatoia per lasciarli asciugare

  5. spaghetti-chitarra

    Dopo alcuni minuti di riposo gli spaghetti alla chitarra sono pronti per essere cucinati e quindi conditi con il sugo preferito: sbizzarritevi attingendo al vasto repertorio della tradizione

VAI ALLA RICETTA PER IMMAGINI

Altre ricette correlate

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963