BUONISSIMO
Seguici

Ricette con Susine

Le susine sono un frutto estivo prelibato e ricco di proprietà. Sono antiossidanti, lassative, diuretiche, fanno bene alla pelle e ai capelli. Scopriamone caratteristiche e benefici Susine

Le susine sono un frutto che matura in estate, solitamente nel periodo compreso tra giugno e agosto, sebbene esistano varietà che si raccolgono persino a settembre. Sono ricche di proprietà benefiche sia nella versione fresca, le susine per l’appunto, che essiccata, quando prendono il nome di prugne. Si tratta infatti dello stesso frutto, ricavato dall’albero del susino.

Susine, proprietà principali

Le susine sono un frutto prelibato e salutare. Essendo ricche di vitamina A e di fibre, sono antiossidanti e benefiche per la pelle e i capelli. Ma anche consigliate per ricaricare l’organismo in caso di stanchezza. Aiutano a decongestionare il fegato, hanno proprietà diuretiche, essendo ricche di fibre aiutano il transito intestinale e a ridurre i livelli di colesterolo. Particolarmente note sono le loro proprietà lassative, difatti vengono consigliate in caso di stitichezza sia nella versione fresca che secca. Hanno anche proprietà rimineralizzanti e reidratanti, e ne viene suggerito il consumo in caso di problemi di anemia.

Susine, valori nutrizionali

Sono ricche di vitamina A dal potere antiossidante, vitamina C e vitamine del gruppo B. Ma anche di fibre, magnesio, calcio e fosforo. Il potassio, di cui sono particolarmente ricche, aiuta a regolare la pressione sanguigna e anche a prevenire i crampi muscolari. Le susine contengono molta acqua, preziosa contro la disidratazione soprattutto in estate quando il clima è particolarmente caldo. Per quanto riguarda le calorie, ne contengono circa 35 per 100 grammi, perlomeno la versione fresca. In ogni caso anche le prugne sono altrettanto preziose dal punto di vista nutrizionale e rappresentano quindi una valida alternativa nel periodo invernale.

Susine, benefici e controindicazioni

Le susine sono davvero preziose per la nostra salute, utili a livello intestinale, per il sistema immunitario, perché proteggono pelle e capelli e sono antiossidanti. Pur essendo benefiche, non vengono consigliate in caso di diabete. E le prugne secche nemmeno in caso di gastrite, sebbene le susine fresche invece non comportino altrettanti problemi. Meglio in ogni caso mangiarne le giuste quantità e non superare, nel caso delle susine fresche, il quantitativo di 4-5 frutti al giorno. Per quanto riguarda invece le prugne secche, attenzione a non oltrepassare i 50 gr al giorno.

LEGGI TUTTO
  1. Macedonia ai fiori di sambuco
  2. Gnocchi di susine
  3. Torta susine e noci
  4. Macedonia pasticciata
  5. Frutta al vino rosso

Le ricette del giorno

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963