BUONISSIMO
Seguici

Ricette con Sfoglie per wonton

Sono utilissime per realizzare gli involtini primavera e i ravioli cinesi e la loro ricetta viene dall’Asia. Ecco perché e come usare le sfoglie wonton. Sfoglie per wonton

Le sfoglie di pasta per wonton sono leggere e semplici da preparare. La loro ricetta è essenziale e arriva dalla tradizione asiatica. Questo tipo di alimento viene usato per realizzare gli involtini primavera o i gustosi ravioli cinesi e giapponesi. Per preparare la sfoglia di pasta sono necessari solo quattro ingredienti: farina classica 00, un uovo, un cucchiaino di sale e un po’ di acqua. In un quarto d’ora si riesce ad avere un sfoglia pronta per essere riempita. Le sfoglie wonton hanno un aspetto simile a quelle che si usano per le lasagne e deve essere malleabile, morbida e non appiccicosa.

Sfoglie per wonton, proprietà principali

È più leggera della pasta sfoglia e può essere usata anche per ricette non tipiche della tradizionale cucina orientale. Nel caso dei ravioli, le sfoglie, con il ripieno, vengono cotte solitamente al vapore. Per gli involtini primavera, invece, vengono fritte. In questo secondo caso il ripieno deve essere precotto perché la sottigliezza della pasta si cuocerà in pochissimo tempo. Lo spessore di ogni foglio è infatti di circa un millimetro.

Sfoglie per wonton, valori nutrizionali

I valori nutrizionali delle sfoglie di pasta per wonton variano a seconda dell’uso e del tipo di cottura. Per esempio 100 grammi di involtini primavera hanno circa 154 Kcal, di cui 8 grammi di grassi, 16 grammi di proteine, 4 grammi di carboidrati e una buona dose di potassio, sodio, ferro, calcio e vitamine. 100 grammi di ravioli cinesi vegetariani al vapore hanno invece circa 161 Kcal, di cui 29 grammi di carboidrati, 4 grammi di proteine e 4 grammi di grassi e contengono fibre.

Sfoglie per wonton, benefici e controindicazioni

Le sfoglie per wonton sono fatte di farina, uova acqua e sale. La farina 00 è una discreta fonte di fosforo e potassio e ha un apporto energetico elevato, grazie principalmente ai carboidrati. Offre anche una buona dose di fibre alimentari. Le uova contengono ferro, fosforo e calcio e la vitamina K2, utile per rafforzare le ossa, e le vitamine del gruppo B, importanti nel metabolismo di carboidrati, grassi e proteine. Nelle uova troviamo anche la vitamina D che svolge numerose azioni preventive nell’organismo. In minima parte queste componenti si ritrovano anche nelle sfoglie di pasta wonton, ma i benefici e le controindicazioni di questo alimento variano a seconda del tipo di cottura e del ripieno.

LEGGI TUTTO
  1. Ravioli con gamberi al vapore
  2. Dim sim fritti
  3. Involtini primavera e pollo thai con maionese
  4. Won ton al granchio
  5. Zuppa di won ton
  6. Ravioli con carne di maiale
  7. Ravioli di carne in brodo

Le ricette del giorno

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963