BUONISSIMO
Seguici

Ricette con Rane

Le carni leggere e prelibate delle rane sono tipiche del Nord Italia e dei fritti misti più ricchi: perché sono così speciali per la nostra tradizione. Rane

Rane, caratteristiche principali

Gustose e dalle carni delicate, le rane sono un alimento che viene consumato sin dall’antichità per le loro caratteristiche e per il loro gusto speciale. Il sapore ricorda vagamente quello del pollo e del pesce. Se ne consumano prevalentemente le cosce, che entrano a far parte del fritto misto di alcune zone d’Italia, specialmente al Nord. Si possono condire anche in altri modi, con aglio e prezzemolo, mentre in alcune Regioni sono utilizzate per il guazzetto. Le specie buone ai fini alimentari sono essenzialmente due: la rana verde (Rana esculenta) e quella più comune – la Rana temporaria – che appartiene al gruppo delle rane rosse. La pesca delle rane è protetta dalla Convenzione di Berna, che viene applicata a seconda della legge della Regione in cui avviene la raccolta.

Rane, valori nutrizionali

La carne di rana è prelibata ma anche estremamente dietetica. Per 100 grammi si zampe, si contano appena 73 kcal. Sono presenti le proteine, mentre, nelle carni fresche, sono completamente assenti i grassi.

Rane, benefici e controindicazioni

I benefici nel consumo di rane sono diversi e sono tutti legati ai principi nutritivi che contengono le loro carni. Sono naturalmente prive di grassi e sono quindi adatte per tutti i tipi di regimi alimentari, anche quelli a basso contenuto calorico e strutturati per il dimagrimento. Non contengono glutine, nella loro forma fresca, ma attenzione al metodo di cottura nel quale potrebbe entrare un alimento sconsigliato per i celiaci e che potrebbe essere quindi pericoloso per gli intolleranti. Non esistono, perciò, controindicazioni nel consumo di rane che possono essere mangiate proprio da tutti. Un occhio va però sempre rivolto al metodo di cottura, che talvolta avviene con aggiunta di grassi -come nel caso della frittura – proprio per dare una spinta di sapore alla carne che altrimenti risulterebbe eccessivamente delicata se lasciata al naturale.

LEGGI TUTTO
  1. Zuppa di rane
  2. Risotto con rane e funghi
  3. Risotto alla certosina
  4. Rane in guazzetto
  5. Rane alla fiorentina
  6. Rane saltate

Le ricette del giorno

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963