BUONISSIMO
Seguici

Ricette con Ceppe

Un tipo di pasta all'uovo che si mangia perlopiù fresca: le ceppe somigliano ai bucatini e sono perfette per molte ricette, adattandosi a tutti i condimenti Ceppe

Le ceppe sono un tipo di pasta di grano duro che si presta a molti usi in cucina: grazie alla loro conformazione, infatti, trattengono molte tipologie di condimento. Il risultato sono primi piatti squisiti, ricchi e davvero gustosi.

Ceppe, proprietà principali

Nate in provincia di Teramo, nello specifico a Civitella del Tronto, le ceppe sono una tipologia di pasta fortemente legata alla tradizione abruzzese. La loro storia (ai confini con la leggenda) narra che la loro creazione sia dovuta a un cuoco militare che si trovava proprio a Civitella del Tronto. Durante un assedio alla Fortezza Cittadina, il cuoco fu messo in difficoltà: voleva realizzare dei bucatini, ma non avendo delle attrezzature idonee né tantomeno il modo per reperirle, decise di usare un ceppetto di legno.

L’uso del ceppetto diede vita a questa pasta dalla forma peculiare, a metà tra i bucatini, i maccheroncini e la trofia, davvero apprezzatissima. La ricetta prevede l’impiego di soli tre ingredienti: acqua, uova e farina di grano duro. Una volta pronto l’impasto, si fa una piccola suddivisione dapprima in segmenti e poi in strisce che si avvolgono attorno al ceppetto (in tempi più recenti un ferro da calza).

Una volta pronte, le ceppe vanno cotte in acqua bollente per un quarto d’ora. Il modo migliore per consumarle è con il sugo al pomodoro fresco e basilico fatto in casa, ma rendono alla perfezione anche con il ragù di carne.

Ceppe, valori nutrizionali

Le ceppe hanno un ottimo profilo nutrizionale. Per iniziare, forniscono circa 300 calorie per 100 grammi. Poi, contengono diversi macronutrienti, in primis carboidrati (71,8 grammi) e proteine (circa 12 grammi), seguiti da fibre (3 grammi) e grassi (2 grammi). Inoltre, contano sulla presenza di alcune vitamine (del gruppo B e PP in primis) e di sali minerali, in primis il potassio.

Ceppe, benefici e controindicazioni

Come tutti gli altri tipi di pasta, le ceppe hanno un grande potere saziante per via dei carboidrati complessi, che grazie al rilascio lento dell’energia fanno sentire pieni più a lungo. Sono anche delle valide alleate contro l’ansia per via delle vitamine B1 e PP, che aiutano il sistema nervoso a funzionare correttamente. Anche l’amido, contenuto nella pasta in generale, aiuta contro ansia e stress favorendo la sintesi della serotonina. Ovviamente, la pasta va consumata sempre in quantità non eccessive onde evitare problemi di diabete (per via degli zuccheri contenuti), sovrappeso e patologie dell’apparato digerente.

LEGGI TUTTO
  1. Ceppe con i funghi

Le ricette del giorno

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963