BUONISSIMO
Seguici
  1. Home
  2. BEVANDE
  3. ALCOLICHE
  4. VINI

Valle d'Aosta DOC Pinot Bianco

Valle d'Aosta DOC Pinot Bianco
  • TIPOLOGIA: -
  • CONSERVAZIONE: -
  • GRADAZIONE: -
  • DEGUSTAZIONE: -
  • ORIGINE: -
  • ABBINAMENTI: -

Valle d’Aosta DOC Pinot Bianco, origine e principali informazioni

Il Valle d’Aosta DOC Pinot Bianco è un vino bianco delicato poco alcolico dai profumi vinosi, abbinato a piatti leggeri e con prodotti tipici del territorio.

Aree di produzione

Quella della Valle d’Aosta DOC è un’unica estesa denominazione regionale che comprende 28 sottodenominazioni. L’area di produzione si estende in diverse valli, lungo il corso della Dora Baltea fino a Morgex, nei pressi del Monte Bianco. La viticoltura è praticata sin dall’antichità, favorita da particolari caratteristiche geologiche capaci di dare ai vitigni sapori e profumi distintivi.

Aspetto e gusto

Il Valle d’Aosta DOC Rosato alla vista si presenta di color rosa cerasuolo con sfumature corallo. Al naso si possono avvertire leggeri sentori di frutti rossi con note floreali. All’assaggio il vino risulta fresco, piacevole e armonico.

Abbinamenti

La versatilità del Valle d’Aosta DOC Rosato permette di abbinarlo a diverse preparazioni. È infatti ottimo come aperitivo, soprattutto se unito a un tagliere di salumi e formaggi poco maturi del territorio. In tavola è ben abbinato con primi piatti delicati e risotti, così come con carni bianche e preparazioni a base di crostacei.

  1. Crema al limone
  2. Zuppa di cipolle alla Fontina
  3. Zuppa di orzo e farro con il Bimby
  4. Tagliolini di grano con trota
  5. Trota al burro aromatizzato con arancia e curry
  6. Trota al tartufo
  7. Capretto alla silana
  8. Millefoglie di verdure in crema al basilico

Le ricette del giorno

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963