BUONISSIMO
Seguici

Come rompere le uova senza sbagliare

Avete sempre rotto l'uovo sfruttando il bordo della ciotola? Avete sempre sbagliato. Vi spieghiamo il modo giusto per rompere le uova

Avete sempre rotto l’uovo sfruttando il bordo della ciotola? Avete sempre sbagliato. Vi spieghiamo perché e come, invece, si dovrebbero rompere le uova. Ovviamente, non nel paniere.

Perché non rompere le uova sul bordo della ciotola

Se di solito rompete le uova sul bordo della ciotola, sappiate che state commettendo un errore. In questo modo, infatti, riuscirete a ottenere il vostro obiettivo ossia rompere le uova, ma il rischio che dei piccoli pezzetti di guscio finiscano nel contenitore è piuttosto alto. Inutile dire che questi pezzettini potenzialmente possono rovinare il vostro uovo, essendo particolarmente fastidiosi.

Come rompere le uova: il metodo alternativo

Esiste un metodo alternativo, molto semplice, per rompere le uova nel modo giusto. Come funziona questo metodo? Rompendo le uova su una superficie piatta. Non essendoci la curvatura della ciotola, la frattura del guscio non sarà verso l’interno bensì verso l’esterno. In questo modo le possibilità che dei piccoli frammenti cadano all’interno del recipiente si riducono notevolmente.

Da cosa dipende il colore del guscio delle uova di gallina

Le ricette del giorno

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963