BUONISSIMO
Seguici

Come lessare le patate: gli errori da non fare

Lessare le patate, ad esempio, potrebbe sembrare un'operazione piuttosto semplice. In realtà spesso si commettono degli errori: scopri come evitarli.

Come lessare le patate: gli errori da non fare VISUALIZZA TUTTE LE RICETTE 4

Le patate sono un ingrediente molto utilizzato in cucina. Sono alla base di tantissime ricette, ma quanto ne sappiamo realmente sul loro conto? Lessare le patate, ad esempio, potrebbe sembrare un’operazione piuttosto semplice. In realtà spesso si commettono degli errori che possono pregiudicare la sua buona riuscita. Scopri come evitarli con i nostri consigli utili.

Quali varietà di patate utilizzare?

Una prima considerazione da fare riguarda il tipo di patata più adatto alla bollitura, vale a dire le patate a pasta gialla o rossa. Quelle bianche sono più congeniali per preparare gnocchi, puré, crocchette o per ricette che prevedono anche l’utilizzo di uova, quelle novelle sono ottime per la cottura in forno.

Come preparare le patate

Le operazioni preliminari da compiere prima di lessare le patate consistono nella pulitura e nella raccolta. Le patate lesse non vanno consumate con la buccia, ma vanno cotte ancora non sbucciate. Per questo motivo è opportuno lavarle con cura in acqua fredda, strofinandole con una spazzolina per avere la sicurezza di rimuovere ogni traccia di terriccio. Dopo averle pulite, le patate vanno collocate in una casseruola riempita d’acqua fredda, non salata: a questo punto sono pronte per essere portate sul fuoco.

Patate al forno, croccanti fuori e morbide dentro

Come cuocere le patate

Per farle lessare in modo uniforme, è bene scegliere patate della stessa dimensione. Nella casseruola non vanno sovrapposte, ma affiancate, lasciando un certo spazio tra l’una e l’altra. I tempi di cottura non sono fissi, possono variare in base alla grandezza e alle dimensioni delle patate: generalmente occorrono tra i 20 (100 grammi di patate) e i 50 minuti (250 grammi). Una regola aurea è quella di farle cuocere a fiamma bassa, per evitare che una bollitura vivace possa far rompere i tuberi.

Come controllare se le patate sono cotte

Per essere sicuri che le patate si siano lessate nel modo giusto si può ricorrere a un metodo pratico, quello di infilzarle al termine della cottura con una forchetta o un bastoncino di quelli utilizzati per preparare gli spiedini: se il bastoncino (o la posata) affonda facilmente, la patata è cotta.

Come sbucciare le patate

A questo punto le patate vanno immediatamente scolate per evitare che si inzuppino d’acqua e vanno sbucciate ancora calde. Per l’operazione si può utilizzare un comune coltello da cucina, facendo attenzione a non premere troppo sulla superficie della patata riscaldata, che potrebbe deformarsi.

Ricette con le patate lesse

Le patate lesse sono un alimento che si può consumare così com’è, magari per accompagnare dei piatti a base di carne o pesce, oppure utilizzabili per la preparazione di altre ricette. Un classico esempio è rappresentato dal tortino di prosciutto e patate.

Le ricette del giorno

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963