BUONISSIMO
Seguici

Piselli al naturale

I piselli al naturale si realizzano suddividendo i piselli sgranati secondo la loro dimensione e quindi buttandoli in padella lessandoli per pochi minuti per farli poi asciugare su un canovaccio. Verranno quindi messi nei vasi e li conserveremo in un luogo buio fresco ed asciutto.

Piselli al naturale VAI ALLA RICETTA PER IMMAGINI
  • DIFFICOLTÀ: BASSA
  • VINO: -
  • DOSI: 6
  • CUCINA REGIONALE: -
  • TEMPO: 25 min di preparazione 1h di riposo20 min di cottura
  • COSTO: BASSO

Oppure ti potrebbero interessare

Ingredienti

  • Piselli a piacere
  • Bicarbonato di sodio 4 g per 1 l d'acqua
  • Sale q.b.

Preparazione

  1. Piselli al naturale

    Sgranare i piselli e suddividerli secondo grossezza. Tuffarli in acqua bollente un po' salata e lessarli per 3-4 minuti, secondo la grossezza, facendo in modo che restino al dente.

  2. Piselli al naturale

    Scolarli e passarli sotto acqua fredda per fermare la cottura. Allargarli su un canovaccio per farli asciugare.

  3. Piselli al naturale

    Distribuirli nei vasi mentre a parte si farà bollire per 5 minuti acqua e bicarbonato (4 grammi per litro); il bicarbonato farà restare verdi i piselli. Lasciar raffreddare l'acqua e con essa coprire i piselli.

  4. Piselli al naturale

    Chiudere i vasi e sterilizzare per 45 minuti se sono da mezzo litro, per un'ora se sono da 1 litro. Lasciar raffreddare nel liquido di sterilizzazione e conservare in un luogo buio, fresco e asciutto.

Consigli

Il periodo di preparazione dei piselli al naturale è in primavera, mentre il consumo potrà avvenire dopo 40 giorni. Al momento dell'uso, è sufficiente sciacquare i piselli e procedere con la ricetta. Se di dimensioni molto piccole, si possono usare anche così come sono per esempio nelle insalate di riso.

VAI ALLA RICETTA PER IMMAGINI

Altre ricette correlate