BUONISSIMO
Seguici

Ricette con Olio extravergine d'oliva al tartufo

Un condimento perfetto per esaltare i sapori di qualsiasi piatto del menu: l'olio extravergine d'oliva al tartufo. Olio extravergine d'oliva al tartufo

L’olio extravergine d’oliva al tartufo è il condimento perfetto che mette d’accordo i palati sopraffini grazie al sapore intenso e straordinario . La presenza di un ingrediente raffinato e prelibato come il tartufo, conferisce a questo olio un sapore delicato, ma al contempo estremamente ricercato. È perfetto per esaltare i sapori di qualsiasi portata del menu, dall’antipasto ai secondi piatti.

Olio extravergine d’oliva al tartufo, proprietà principali

L’olio extravergine d’oliva al tartufo è particolarmente apprezzato per il gusto squisito che conferisce ai piatti, ma anche per le sue proprietà antiossidanti e digestive. L’ingrediente principale di questo prodotto è ovviamente il tartufo, un fungo tuberale che nasce nei boschi, considerato da sempre un alimento prelibato. Costosi, ricercati e apprezzati, i tartufi sono impiegati anche per aromatizzare l’olio e creare quindi un nuovo ingrediente da utilizzare in cucina per creare piatti strepitosi. L’olio extravergine d’oliva al tartufo può essere acquistato sul mercato, oppure preparato in casa anche con delle varianti, come quella che prevede l’aggiunta di peperoncino.

Olio extravergine d’oliva al tartufo, valori nutrizionali

Questo ingrediente conserva le proprietà e i valori nutrizionali delle sue materie prime: l’olio extravergine e il tartufo. Quest’ultimo è una ricca fonte di magnesio, calcio e potassio. Contiene altresì proteine e vitamine, ed ha un basso contenuto di grassi, motivi che lo rendono ideale per le diete ipocaloriche. 100 g di olio extravergine d’oliva al tartufo apportano circa 900 calorie.

Olio extravergine d’oliva al tartufo, usi in cucina

L’olio extravergine d’oliva al tartufo può essere preparato in casa in pochissimo tempo avendo a disposizione le due materie prime, oppure acquistato direttamente pronto. Può essere utilizzato per insaporire delle salse, per creare dei paté di funghi, o per condire antipasti di pesce o di carne a crudo. È perfetto anche con formaggi freschi e salumi: il suo sapore delicato riesce ed esaltare in maniera equilibrata gli altri. È altresì impiegato per realizzare primi piatti e secondi di carne e di pesce. Può essere conservato in un luogo fresco, lontano da fonti di calore.

LEGGI TUTTO
  1. Lasagne al tartufo e funghi porcini
  2. Pop corn al parmigiano e tartufo

Le ricette del giorno

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963