BUONISSIMO
Seguici

Ricette con Fragoline di bosco

Gustose e con tantissime proprietà nutritive, le fragoline di bosco sono un ingrediente sano e gustoso, perfette da mangiare da sole o con dolci Fragoline di bosco

Le fragoline di bosco sono un piccolo frutto spontaneo di colore rosso vivo appartenente alla specie erbacea fragaria (come il mirtillo, i lamponi, il mirto, le more ed il ribes). Questa pianta è diffusa in diverse regioni italiane dove è nota con nomi diversi come merello, fragola selvatica e fragola di bosco. Apprezzate sia per il consumo fresco che per la trasformazione, le fragoline si possono coltivare anche negli orti domestici vista la loro adattabilità a tutti i terreni.

Fragoline di bosco, proprietà principali

La pianta delle fragoline di bosco, oltre a offrire frutti dolci e prelibati, è un’erba officinale molto apprezzata per le sue proprietà benefiche. In particolare è un frutto ben tollerato dai diabetici per la presenza di destrosio, ma soprattutto fruttosio. Le fragoline sono ricche di iodio, ferro, zinco, rame, calcio, potassio e fosforo, ci sono poi modeste quantità di selenio, magnesio e manganese. Importante anche la presenza di vitamina C, vitamina A, vitamine B1, B2, B3, B5, B6 e B9, vitamina E, K e J. Infine si segnala un buon contenuto di acido salicilico, acido aspartico e acido glutammico e medie quantità di omega 3. Da non trascurare la presenza di fibre che aiutano l’organismo nel processo digestivo.

Fragoline di bosco, valori nutrizionali

100 grammi di fragoline di bosco apportano 32 calorie (kcal), equivalenti a 133,98 kJoule. Consentono di fare il pieno di vitamine e sali minerali, con un buon apporto di fibre e sostanze benefiche per l’organismo.

Fragoline di bosco, benefici e controindicazioni

Le fragoline di bosco hanno sempre avuto un largo utilizzo nella medicina popolare, in particolare come creme per curare le ferite e diverse malattie della pelle, ma anche sotto forma di succo nel caso di infiammazione dei nervi o dei polmoni. Le proprietà benefiche riguardano una significativa protezione cardiovascolare data la presenza di molecole antiossidanti e una difesa contro patologie oncologiche grazie alla quercina e all’acido ellegico. A questo si aggiunge un effetto neuro-protettivo e antinfiammatorio svolta dai composti fenolici contenuti nelle fragole, una riconosciuta proprietà antiossidante e un’azione drenante e depurativa. Per quanto riguarda eventuali particolari controindicazioni, non sono segnalate situazioni degne di nota per un consumo moderato, tuttavia va sottolineato che le fragole possono provocare reazioni allergiche. Pertanto chi soffre di allergia all’istamina deve limitarne il consumo visto che l’allergia può provocare la comparsa di puntini rossi e prurito alla pelle e, nei casi più gravi, orticaria e gonfiore alla bocca.

LEGGI TUTTO
  1. Crostata ai frutti di bosco
  2. Liquore alle fragole di bosco
  3. Fragolata
  4. Coppa alle fragole
  5. Coppa rosata
  6. Macedonia boscaiola
  7. Linguine con fragoline di mare e favette
  8. Aspic di fragoline e lamponi

Le ricette del giorno

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963