BUONISSIMO
Seguici

Ricette con Farina di carrube

La farina di carrube, dal caratteristico colore simile a quello del cacao, è l'ideale come alternativa alle farine più comuni: ecco le sue proprietà nutrizionali. Farina di carrube

La farina di carrube deriva dai semi della carruba, frutto dell’albero del carrubo. Si tratta di una pianta sempreverde, diffusa in diverse zone del sud Italia, specie in Sicilia, dove sembra sia stata introdotta dai Fenici. La carruba è un frutto dall’aspetto simile al baccello dei fagioli (rientra tra l’altro a pieno titolo tra le leguminose). In origine questo frutto era utilizzato nell’alimentazione sia umana che animale. Il consumo da parte dell’uomo è ormai caduto in disuso, mentre permane nella dieta di diversi animali. I semi invece vengono utilizzati per la produzione di farina, dopo una fase di essiccatura e la successiva macinatura.

Farina di carrube, valori nutrizionali

La farina di carrube può essere un ottimo sostituto delle farine più comuni, come quella raffinata. Il frutto della carruba ha proprietà molto importanti, a partire dalla scarsa quantità di grassi e zuccheri contenuti. È pertanto ideale in diete ipocaloriche e può essere consumata, seppur con attenzione, anche dai diabetici. Contiene polifenoli, che sono antiossidanti molto utili a contrastare la formazione dei radicali liberi e a ridurre il rischio d’insorgenza di malattie cardiache. Nel frutto della carruba, e dunque anche nella farina, troviamo un buon contenuto di vitamina A, che ha un effetto benefico sulla salute della pelle. Chi soffre di celiachia può consumare questo prodotto in quanto i semi di carrube sono privi di glutine.

Farina di carrube, usi in cucina

La farina di carrube si presta a diversi impieghi in cucina, alcuni dei quali davvero curiosi. L’uso più semplice di questa particolare farina è quello per la preparazione di dolci o prodotti da forno. Attenzione però all’assenza di glutine che rende difficoltosa la lievitazione (potrebbe essere utile usare appositi additivi o mescolare la farina di carrube con altri tipi di farina). Un uso molto particolare della farina di carrube è come surrogato del cacao: ne ricorda molto l’aspetto ed anche il sapore.

LEGGI TUTTO
  1. Gelato allo yogurt

Le ricette del giorno

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963