BUONISSIMO
Seguici

Ricette con Confettura di albicocche

La confettura di albicocche è molto amata da grandi e piccini, per il suo sapore zuccherino: ecco quali sono i suoi benefici e le controindicazioni. Confettura di albicocche

Confettura di albicocche, proprietà principali

La confettura di albicocche è un prodotto presente nelle dispense di tantissime famiglie. È una delle confetture più diffuse e si adatta sia ad abbondanti colazioni che a gustose merende. Nel linguaggio comune i termini confettura e marmellata vengono usati come sinonimi. In realtà la marmellata è solo quella derivante dagli agrumi. Per ottenere la confettura occorrono zucchero, acqua e polpa di frutta. Per avere una vera confettura la quota di frutta deve essere almeno del 35% (se pari ad almeno il 45% si parla di confettura extra). La confettura di albicocche si presenta con un colore arancio intenso: dal sapore acidulo e leggermente zuccherino, risulta vellutata e delicata al palato.

Confettura di albicocche, valori nutrizionali

La confettura di albicocche è un prodotto molto consumato, soprattutto dai bambini. Il suo profilo nutrizionale è molto interessante. Da un punto di vista calorico apporta poco meno di 200 kcal per 100 grammi di prodotto. Si tratta di energia fornita prevalentemente da carboidrati, le proteine sono presenti in minima parte ed i grassi quasi del tutto assenti. Nella confettura di albicocche ritroviamo gran parte dei valori nutrizionali dell’albicocca fresca. Vi sono infatti buone quantità di vitamina A, mentre la vitamina C, termolabile, è presente nel prodotto fresco ma non nella confettura. Tra i sali minerali troviamo soprattutto ferro e potassio. È inoltre presente un buon contenuto di fibre.

Confettura di albicocche, benefici e controindicazioni

Gran parte dei benefici della confettura di albicocche derivano dalle caratteristiche del frutto dell’albicocca. La presenza di fibre, ad esempio, è un prezioso aiuto per la regolarità intestinale e per la salvaguardia della salute dell’intestino. La presenza della vitamina A rende la confettura di albicocche un alimento in grado di aiutare la vista (grazie ai suoi precursori, i carotenoidi), oltre a contribuire al rafforzamento delle ossa e dei denti. Tuttavia bisogna considerare che la confettura di albicocche contiene una elevata quantità di zuccheri: pertanto va consumata con moderazione. Tra le controindicazioni occorre evidenziare che la confettura di albicocche può avere effetti lassativi, specie se consumata in quantità troppo abbondanti.

LEGGI TUTTO
  1. Torta imperiale
  2. Rose di mela
  3. Roselline di pasta sfoglia con le mele
  4. Cake pops
  5. Torta inglese
  6. Ravioli di Carnevale
  7. Christmas Pudding
  8. Sfogliatine di albicocche

Le ricette del giorno

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963