BUONISSIMO
Seguici

Ricette con Bistecche di vitello

Le bistecche di vitello, essendo un taglio di carne molto tenero, sono utilizzate in tantissime ricette: scopriamo i loro valori nutrizionali. Bistecche di vitello

Bistecche di vitello, proprietà principali

Le bistecche di vitello sono un taglio di carne che può provenire da diverse parti dell’animale. Innanzitutto occorre considerare che per carne di vitello si intende quella del bovino maschio con un peso inferiore ai 250 chili e un’età inferiore ai 12 mesi. Si tratta di un animale che fino al momento della macellazione viene alimentato esclusivamente con latte materno. Le bistecche di vitello vengono solitamente ricavate dalla parte dorsale del costato e della colonna vertebrale. Sono aree in cui i muscoli sono poco sollecitati, la carne risulta dunque tenera ed è agevole tagliarla. Queste bistecche possono essere cucinate in molti modi: sono ottime alla griglia, ma anche alla piastra per preparare deliziosi secondi piatti. Per una cottura rapida e semplice, si può fare la bistecca di vitello in padella, solamente con olio extravergine d’oliva, sale e pepe nero.

Bistecche di vitello, valori nutrizionali

Da un punto di vista nutrizionale le bistecche di vitello sono un prodotto interessante e molto completo. Sono infatti un’ottima fonte di proteine, vitamine e sali minerali. L’apporto energetico ammonta a circa 143 kcal per 100 grammi di prodotto, e proviene principalmente dalle proteine. Il contenuto di grassi non è molto elevato, ed è suddiviso in maniera sostanzialmente equivalente tra saturi e insaturi. Tra i sali minerali troviamo soprattutto sodio, fosforo, potassio e magnesio. Il profilo vitaminico vede la presenza delle vitamine del gruppo B e della vitamina E. Rilevante è anche il contenuto di colesterolo.

Bistecche di vitello, benefici e controindicazioni

Le bistecche di vitello possono essere un valido elemento in una dieta ben equilibrata, viste le sue qualità nutrizionali. Se consumata non più di un paio di volte a settimana, la carne di vitello apporta notevoli benefici per l’organismo. Tuttavia non bisogna abusarne. La presenza di rilevanti quantità di grassi saturi e colesterolo può favorire l’insorgenza di malattie di natura cardiovascolare, come ipertensione ed ipercolesterolemia. Pertanto, per i soggetti che già soffrono di queste patologie, il consumo di carne di vitello non è molto indicato.

LEGGI TUTTO
  1. Frittura mista piemontese

Le ricette del giorno

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963