BUONISSIMO
Seguici

Ricette con Aperol

Un famosissimo aperitivo alcolico italiano, riconoscibile per colore e sapore: scopriamo tutto sull'Aperol, utilizzato per diversi cocktail e perfetto per le occasioni più informali Aperol

Un colore peculiare, un sapore altrettanto unico: l’Aperol è un famosissimo aperitivo italiano, usato come base per diversi cocktail e perfetto per accompagnare momenti disimpegnati e informali.

Aperol, proprietà principali

L’Aperol è una bevanda inconfondibile per via del suo sapore vagamente amaro e del suo colore, rosso-arancio, che ne ha determinato la fortuna. Non è né un bitter né un amaro in senso stretto, ed è probabilmente questo che lo rende unico nel suo genere.

Nato dall’intuizione dei fratelli Barbieri, è ottenuto mettendo in infusione in alcol di arancia diverse radici, erbe e fiori. La ricetta è ancora oggi segreta e non è mai stata rivelata né tantomeno cambiata: ciò che si percepisce sono i toni agrumati (dovuti probabilmente a scorza di limone e arancia) e delle note di noce moscata e di genziana, che insieme danno vita a un aroma equilibrato e corposo.

Presentato ufficialmente per la prima Fiera campionaria di Padova il 21 luglio 1919, l’Aperol ha attraversato i decenni diventando una delle bevande più amate dagli italiani. Negli anni 50, l’Aperol si consacra ufficialmente grazie alla nascita dell’Aperol Spritz, reinterpretazione del tradizionale spritz veneto (vino bianco con seltz): la ricetta originale prede la miscelazione di 4 centilitri di Aperol, 6centilitri di prosecco e uno spruzzo di seltz o soda.

Una piccola curiosità: in Italia la sua gradazione alcolica si ferma a 11°, mentre in Germania e in Francia viene venduta una variante che arriva fino a 15°.

Aperol, valori nutrizionali

Un bicchiere di Aperol (circa 140 ml) fornisce 85 calorie. I macronutrienti presenti in quantità maggiore sono i carboidrati, che costituiscono il 4% della bevanda e, in un bicchiere, ammontano a circa 10 grammi. L’Aperol contiene, inoltre, l’1% di grassi. Non contiene né sodio, né vitamine, né proteine.

Aperol, benefici e controindicazioni

L’aperol è un aperitivo alcolico, nato con il semplice intento di deliziare il palato e accompagnare degli stuzzichini. Non ha particolari benefici, anche se la combinazione specifica di alcol, zuccheri e aromi può aprire l’appetito. Come tutti gli alcolici, ovviamente, va consumato con moderazione onde evitare problemi a carico del fegato.

LEGGI TUTTO
  1. Spritz

Le ricette del giorno

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963