BUONISSIMO
Seguici
  1. Home
  2. BEVANDE
  3. ALCOLICHE
  4. VINI

Nardò DOC Rosato

Il Nardò DOC Rosato è un vino prodotto in Provincia di Lecce, ottimo con piatti della cucina marinara e zuppe di pesce.

Nardò DOC Rosato
  • TIPOLOGIA: Rosato
  • CONSERVAZIONE: 10° - 12°
  • GRADAZIONE: 11.5°
  • DEGUSTAZIONE: 13° - 15°
  • ORIGINE: Puglia (Lecce)
  • ABBINAMENTI: Antipasti di pesce, Secondi piatti di pesce, Zuppe di pesce

Nardò DOC Rosato, origine e principali informazioni

Il Nardò DOC Rosato è un vino prodotto in Provincia di Lecce, composto da uve negroamaro per almeno l’80%, con l’eventuale aggiunta di uve montepulciano, malvasia nera di Brindisi e/o di Lecce per massimo il 20%, vinificate in rosato attraverso il tradizionale metodo dello sgrondo statico del piagiato, a seguito di una breve macerazione tra le 12 e le 24 ore.

Aree di produzione

Il vino è prodotto nel territorio dei soli comuni di Nardò e Porto Cesareo, in Provincia di Lecce.

Aspetto e gusto

Alla vista il vino si presenta di color rosa corallo lievemente vivace che tende fino al rosa cerasuolo tenue. Al naso si percepisce un caratteristico profumo vinoso e delicato, anche fruttato se giovane. Passando all’assaggio, il vino è asciutto, vellutato, gradevole e con lieve retrogusto amarognolo.

Abbinamenti

A tavola, gli abbinamenti più azzeccati sono quelli con i piatti della cucina marinara, risultando in particolare ottimo con le zuppe di pesce.

  1. Erbazzone Emiliano
  2. Minestra d'orzo ai frutti di mare
  3. Zuppa di pesce piccante
  4. Ciambotto
  5. Bobò de Camarao
  6. Fettuccine agli scampi

Le ricette del giorno

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963