BUONISSIMO
Seguici

Il peperoncino allunga la vita?

Il peperoncino, l'alimento piccante per eccellenza, è un vero sostenitore di vita

Il peperoncino allunga la vita?

Il peperoncino, l’alimento piccante per eccellenza, è un vero sostenitore di vita: pare che secondo gli ultimi studi, mangiarlo spesso renda la vita più longeva.

I calabresi ne saranno contenti ma anche l’Italia intera che risulta tra i primi paesi europei a livello di consumo.

È l’Accademia cinese di Scienze mediche a confermarlo. Dopo un lungo studio sono riusciti a dimostrare come i consumatori di peperoncino, assunto almeno 2 volte ogni settimana, siano riusciti a ridurre di circa il 10% il rischio di mortalità dovuto a malattie.

Peperoncino, proprietà e ricette

Pare che questo beneficio di longevità sia strettamente connesso alla presenza di capsaicina, vitamina C e altri nutrienti contenuti al suo interno.

Ma ciò non solo in Cina; sono state esaminate anche altre persone di un’età compresa tra i 35 e i 79 anni, provenienti da 10 diverse aree geografiche e i risultati sono stati alquanto sorprendenti.

Secondo l’Università di Cambridge, il peperoncino è una perfetta arma da usare contro il cancro, è anti-ossidante e sopratutto anti-infiammatorio, specie i suoi semini.

Gli esperti precisano che occorre un’ulteriore ricerca per stabilire se il consumo di cibo piccante è in grado di migliorare la salute e ridurre il tasso di mortalità in modo diretto o se è solo il segno esterno di altri fattori concernenti le abitudini dietetiche e lo stile di vita. Quello che è che finora certo è che non sono stati riscontrati elementi di dannosità che potrebbero nuocere all’organismo.

Il Capsicum (questo il nome scientifico) oltre che impreziosire il sapore di innumerevoli pietanze è anche ricco di vitamina A, Betacarotene, vitamina E , contiene sodio e potassio ma anche sali minerali come calcio, fosforo, magnesio e ferro .

Non manca di steroli vegetali utili per contrastare l’accumulo di colesterolo cattivo nel sangue, riducendo drasticamente il rischio di malattie cardiovascolari.

Ma, salute a parte, il consumo di peperoncino è utile anche per coloro alla costante ricerca del peso ideale. Il peperoncino infatti accelera il metabolismo stimolando la digestione. Risulta essere alleato anche al fine di debellare i primi raffreddori della stagione.

La vitamina C cura e protegge il corpo dai primi sintomi di malanni legati all’influenza .

Per potenziare maggiormente la cura anti-raffreddore basta creare un infuso e mischiarlo a qualche tocco di zenzero.

Le ricette del giorno