BUONISSIMO
Seguici

Moscow mule

Leggero e dal gusto fresco, il Moscow mule è uno tra i cocktail più amati del momento, soprattutto nelle serate della movida. Di moscovita ha soltanto il nome, essendo a tutti gli effetti un long drink newyorkese.

Il “mule”, come altri cocktail più famosi, diventato una delle bevande da aperitivo più gettonate, è nato per caso, assemblando vodka, birra allo zenzero e lime. Ascoltare un po’!

Agli inizi del 900 infatti, Vladimir Smirnov scappò dalla Russia, ai tempi sconvolta dalla rivoluzione: fu una fuga che lo portò fino in Francia, insieme al suo prezioso carico di vodka, autoprodotto in famiglia da generazioni.

Nel frattempo la Storia non si fermava, Pearl Harbour spezzò in due gli americani, tra cui anche John Martin, a cui Vladimir cedette i diritti della sua vodka. E, leggenda narra che una sera John, insieme a una cara amica che produceva oggetti in rame e un vecchio conoscente con un magazzino pieno di ginger beer, diedero alla luce il Moscow mule.

Nessuno sa quanto alcol venne consumato quella sera a quel tavolo, ma dal mix di vodka e ginger beer, servito dentro un bicchiere di rame, prese vita uno dei cocktail più mondani di oggi.

CHE VOTO DAI?
Grazie per aver votato!
Moscow mule
  • DIFFICOLTÀ: BASSA
  • VINO: -
  • DOSI: 1
  • CUCINA REGIONALE: -
  • TEMPO: 5 min di preparazione
  • COSTO: BASSO

Oppure ti potrebbero interessare

Ingredienti

Preparazione

  1. moscow-mule-1

    Per prima cosa procuratevi una mug, la tipica tazza in cui il cocktail va preparato e servito, e versatevi dentro per prima la vodka

  2. moscow-mule-2

    Dopo aver unito alla vodka qualche goccia di lime, aggiungete anche dei cubetti di ghiaccio fino a raggiungere l'estremità della mug

  3. moscow-mule-3

    In ultimo versate anche la ginger beer fino a riempire il bicchiere, guarnite con una fettina di lime fresco e consumatelo subito

Altre ricette correlate

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963