BUONISSIMO
Seguici

Spätzle

Deliziosi e buonissimi, gli Spätzle sono gnocchetti nati in Germania e adottati dalla cucina altotesina, di colore verde e ricchi di gusto Spätzle

Gli spätzle sono degli gnocchetti piccoli con una forma allungata e grumosa tipici della cucina tedesca. Possono essere di colore bianco, se all’impasto vengono aggiunti dei formaggi, oppure verdi, nel caso in cui la ricetta preveda l’uso di spinaci. La parola “spätzle” in tedesco vuol dire “passerotto”. Il nome sarebbe stato scelto non solo per indicare la forma piccola e arzigogolata, ma anche perché in Germania questo alimento viene utilizzato come contorno a piatti a base di carne di cacciagione. In Italia gli spätzle fanno parte della cucina tradizionale altotesina dove si consumano come primo piatto. Di solito sono a base di spinaci, dunque verdi, e conditi con panna e speck, burro e speck oppure panna e funghi. La forma non è sempre quella tedesca, ma si possono trovare anche gnocchetti tondi o quadrati, stretti oppure lunghi.

Spätzle, proprietà principali

Gli spätzle vennero ideati per la prima volta nel Medioevo e ancora oggi vengono consumati in Germania nella regione del Baden-Wuttemberg e in Baviera. Gli spätzle tedeschi sono preparati con farina e formaggio (di solito ricotta) serviti per accompagnare carne stufata. Nel corso degli anni si sono diffusi in Austria in Ungheria, Svizzera e in Trentino Alto Adige. Ne esistono numerose varietà: gli Käsespätzle, preparati con formaggio e gratinati al forno con Emmental e e filetti di cipolla fritti; i Linsen, Spätzle und Saitenwürstle, bianchi, mangiati con wurstel e lenticchie stufate. Troviamo poi i Krautspätzle che vengono aromatizzati con la maggiorana, l’erba cipollina, il timo e il finocchio selvatico, cotti in un soffritto a base di burro e cipolle; il Leberspätzle, cucinati con il fegato e i Kirschspätzle e Apfelspätzle, che sono dolci, serviti con ciliegie oppure mele, zucchero e cannella. La variante altoatesina degli spätzle viene chiamata in dialetto sudtirolese Spinatspatzeln, ed è preparata con spinaci.

Spätzle, valori nutrizionali

Cento grammi di spätzle contengono circa 187 Kcal. Sono ricchi di carboidrati (21.20 grammi) e proteine (12.00 grammi). Hanno anche un apporto di grassi (6.60 grammi) e colesterolo (70.30 mg.).

Spätzle, benefici e controindicazioni

Gli spätzle sono particolarmente nutrienti e gustosi, le uniche controindicazioni riguardano gli ingredienti per prepararli. Gli spinaci infatti non sono indicati per chi soffre di colite e chi è soggetto a calcoli renali, poiché favoriscono l’accumulo di sali minerali nei reni.

LEGGI TUTTO
  1. Bratwurst con spätzle
  2. Spätzle alla tirolese

Le ricette del giorno

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963