BUONISSIMO
Seguici

Ricette con Quadrucci all'uovo

I quadrucci all'uovo sono un formato di pasta fresca, che viene solitamente impiegato in brodo: scopriamo le loro caratteristiche e i valori nutrizionali. Quadrucci all'uovo

Quadrucci all’uovo, proprietà principali

I quadrucci all’uovo sono un tipo di pasta fresca a forma di piccoli quadratini (da cui il nome), utilizzata prevalentemente in brodo. Prodotto tipico della cucina popolare, fa spesso parte, insieme ad un buon brodo, del tradizionale pranzo della domenica. Si tratta di un alimento che si trova facilmente al supermercato, sia tra la pasta fresca che, nel medesimo formato, tra la pasta secca. Come tutte le paste fresche all’uovo, la preparazione può tranquillamente essere fatta in casa con farina di grano duro e uova. Il taglio finale, se fatto a mano, non sarà molto regolare, ma ciò può donare al prodotto un tocco di autenticità!

Quadrucci all’uovo, valori nutrizionali

I valori dei quadrucci all’uovo non si discostano da quelli di altre paste fresche realizzate con i medesimi ingredienti principali (uova, acqua, sale e farina). Il contenuto calorico ammonta a circa 280 kcal per 100 grammi di prodotto, in larga parte derivante da carboidrati ed in misura limitata da proteine e grassi. Nei quadrucci all’uovo possiamo trovare soprattutto vitamine B1 e B2. Tra i sali minerali si rilevano invece quantità discrete di potassio, fosforo, magnesio e selenio. Quest’ultimo minerale è presente nella farina: il contenuto è più alto se si utilizzano farine integrali o poco raffinate.

Quadrucci all’uovo, benefici e controindicazioni

Il glucosio presente in questo tipo di pasta all’uovo viene rilasciato lentamente nell’organismo:
ciò consente di fornire all’organismo energia di lungo periodo, oltre a tenere sotto controllo i livelli di glicemia. Sempre il glucosio è responsabile della produzione di serotonina, ormone in grado di garantire il buon umore. Il selenio inoltre è un minerale dall’elevato potere antiossidante, capace quindi di combattere i radicali liberi e il precoce invecchiamento cellulare. Per gli ipercolesterolemici se ne consiglia un consumo moderato: a causa dell’uovo presente nei quadrucci il contenuto di colesterolo è tutt’altro che trascurabile.

LEGGI TUTTO
  1. Quadrucci in brodo di pesce

Le ricette del giorno

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963