BUONISSIMO
Seguici

Ricette con Pesto di menta

Il pesto di menta, saporita alternativa al classico pesto genovese, è una salsa deliziosa e dalle mille proprietà: ecco i suoi valori nutrizionali. Pesto di menta

Il pesto di menta è una salsa deliziosa e dal gusto fresco, ottima per sostituire il classico pesto genovese e dare un tocco originale ad ogni piatto. Con le sue note aromatiche, può infatti trovare ampio impiego in cucina.

Pesto di menta, proprietà principali

Il pesto di menta è un prodotto semplicissimo da realizzare, perché richiede pochi ingredienti: è infatti sufficiente pestare delle foglie di menta assieme a pinoli, olio extravergine d’oliva, sale e pepe. A scelta, si possono aggiungere formaggio grattugiato, mandorle e aromi per dare al condimento un sapore più importante. Il risultato finale è una salsa dalla consistenza cremosa, che può essere utilizzata anche al naturale spalmandola su delle deliziose bruschette, magari in abbinamento a dei pomodorini. In alternativa, il pesto di menta può essere usato come condimento per un buon piatto di pasta o come salsa d’accompagnamento per carne e pesce.

Pesto di menta, valori nutrizionali

Il pesto di menta è un prodotto abbastanza calorico, soprattutto per via del suo contenuto di olio, pinoli e formaggio. Il suo apporto energetico deriva sia da carboidrati che da grassi, ma vi sono anche piccole quantità di proteine. La menta, come ingrediente principale della salsa, fornisce a questo alimento un discreto profilo nutrizionale: vi troviamo dunque fibre e sali minerali come ferro, calcio, potassio e fosforo, ma anche i folati e le vitamine del gruppo B.

Pesto di menta, benefici e controindicazioni

La menta è molto conosciuta per i suoi benefici per la salute: ha un’attività antimicrobica e allevia i problemi delle vie respiratorie, ha effetti antiossidanti ed è un ottimo antispasmodico, perché distende la muscolatura liscia involontaria. Inoltre è depurativa e ha proprietà digestive, migliorando il transito intestinale e riducendo il gonfiore addominale. Tuttavia, nel pesto alla menta troviamo un discreto contenuto calorico che ne consiglia un consumo moderato, soprattutto per chi è a dieta.

LEGGI TUTTO
  1. Pita con polpette di tacchino grigliate

Le ricette del giorno

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963