BUONISSIMO
Seguici

Ricette con Miscela sostitutiva dell'uovo (No Egg)

La miscela sostitutiva dell’uovo è una valida alternativa per segue una dieta vegana o per qualche motivo non può assumere le uova. Ecco tutti i dettagli Miscela sostitutiva dell'uovo (No Egg)

La miscela sostitutiva dell’uovo, lo dice la stessa espressione, è un’alternativa per la preparazione di ricette vegane che necessitano di un collante come le uova ma che – per definizione e ‘vocazione’– non possono contenerle.

Miscela sostitutiva dell’uovo, le caratteristiche

L’uovo è un ingrediente molto usato in pasticceria e per la panificazione. Dà consistenza, friabilità, colore e rende le ricette più soffici. Le preparazioni vegane, però, hanno bisogno di un’alternativa che non sia di origine animale, ed ecco che la miscela sostitutiva dell’uovo risponde a questa precisa esigenza. Il burro può essere sostituito con la margarina vegetale senza grassi idrogenati oppure con l’olio di cocco non raffinato o ancora extravergine d’oliva. Il latte vaccino ha delle varianti vegetali come quello di mandorle, di cocco, di soia e non solo, ma per le uova è più difficile.

Miscela sostitutiva dell’uovo, le proprietà

Nasce allora un composto che racchiude in sé tutte le caratteristiche delle uova: la farina di ceci e la curcuma donano friabilità e colore, l’amido di mais addensa e rende tutto più soffice, la farina di semi di carrube dà una struttura vellutata agli impasti. Inoltre è senza glutine. In genere lo si trova in bustine e 15 grammi sono il corrispettivo di due uova intere.

La farina di ceci contiene carboidrati, fibre, vitamine e sali minerali come il fosforo e il ferro. Aiuta a mantenere a bada il colesterolo ed è ipocalorica. La curcuma ha proprietà antibatteriche e antinfiamatorie, l’amido di mais al contrario è super nutriente e ha un alto indice glicemico. La farina di semi di carrube è povera di grassi, ricca di carboidrati, zuccheri, vitamine e sali minerali.

Miscela sostitutiva dell’uovo, gli usi in cucina

La miscela sostitutiva dell’uovo può avere un ampio spazio nelle preparazioni vegane. In genere va sciolta in acqua a temperatura ambiente e va mescolata accuratamente in modo tale che non si formino dei grumi. Questo composto, poi, va aggiunto all’impasto per crostate, pane integrale e non, dolci in generale e qualsiasi preparazione abbia bisogno dell’uovo ma non possa contenerlo.

LEGGI TUTTO
  1. Torta al limone vegana
  2. Burger alle erbe con focaccia
  3. Torcinelli

Le ricette del giorno

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963