BUONISSIMO
Seguici

Ricette con Fiocchi di orzo

I fiocchi di orzo derivano dai chicchi del cereale, ai quali viene eliminato il guscio esterno: sono ricchi di benefici e di proprietà nutrizionali. Fiocchi di orzo

I fiocchi di orzo sono un derivato del cereale dell’orzo, una pianta appartenente alla famiglia delle graminacee, conosciuta fin dall’antichità per le sue proprietà benefiche. L’orzo negli ultimi anni ha avuto un vero e proprio boom commerciale, affiancandosi nelle vendite ai cereali più comuni, come il mais. Dall’utilizzo molto versatile, con l’orzo si possono realizzare, zuppe, insalate, orzotti, ma anche farine. È inoltre un ingrediente molto usato per la preparazione di bevande alcoliche, come birra e whisky.

Fiocchi di orzo, proprietà principali

I fiocchi di orzo sono ciò che resta dei chicchi una volta privati del loro guscio: successivamente vengono ammorbiditi a seguito di una veloce cottura al vapore ed infine pressati. Trattandosi di chicchi privati del loro involucro esterno, tendono a perdere parte del loro valore nutrizionale. A prima vista sono simili all’avena e il loro gusto somiglia a quello della frutta secca. I fiocchi di orzo possono essere utilizzati in cucina in diversi modi. Insieme ad altri cereali possono essere uno degli ingredienti di un pudding o di un muesli. Sono poi ottimi a colazione insieme ad una tazza di latte o ad uno yogurt bianco. Possono inoltre essere inseriti all’interno degli impasti per prodotti da forno, dolci o salati.

Fiocchi di orzo, valori nutrizionali

Le caratteristiche e le proprietà nutrizionali dei fiocchi di orzo ricalcolano sostanzialmente quelle del prodotto originario, con una differenza. I fiocchi di orzo, infatti, sono privi del guscio esterno: pertanto, rispetto ai chicchi originari, contengono meno fibra. Il contenuto calorico di questo prodotto ammonta a circa 300 kcal per 100 grammi. Tra i sali minerali spiccano magnesio, potassio, ferro, calcio e fosforo. Nei fiocchi di orzo vi sono infine tracce di vitamina E e di vitamine del gruppo B.

Fiocchi di orzo, benefici e controindicazioni

Tra i benefici dei fiocchi d’orzo possiamo sicuramente annoverare le loro proprietà antinfiammatorie, oltre alla capacità di intervenire sulla regolarità intestinale. Altamente sazianti, sono poi alleati della salute cardiovascolare contribuendo a tenere sotto controllo i livelli di colesterolo nel sangue. Tuttavia, avendo un apporto calorico piuttosto importante, vanno consumati in quantità moderate.

LEGGI TUTTO
  1. Sformato con la barba

Le ricette del giorno

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963