BUONISSIMO
Seguici

Ricette con Doppio concentrato di pomodoro

Salsa corposa e compatta dal sapore dolce e profumato a base di pomodoro, e dunque dolce e molto fruttata. Viene usata per dare sapore e struttura a preparazioni salate Doppio concentrato di pomodoro

Il doppio concentrato di pomodoro conferisce colore, sapore e struttura a primi e secondi piatti della tradizione italiana che si sposano con le note fruttate e leggermente acidule del pomodoro. Si tratta di un prodotto genuino ricavato dall’estratto di pomodoro che viene privato dell’eccesso acqua e pulito dalle parti non idonee. Esalta il sapore naturale dei piatti, ma può anche essere consumato in purezza, ovvero a crudo, come intingolo per snack fatti in casa.

Doppio concentrato di pomodoro, proprietà principali

Si differenzia dal classico concentrato semplice, da normative, per la concentrazione del pomodoro, la quale dovrebbe essere superiore al 28-30%. In buona sostanza, per ottenere 1 chilogrammo di doppio concentrato sono necessari circa 5-6 chilogrammi di pomodori. Ha un colore rosso vivo e si presenta sotto forma di pasta densa, profumata e cremosa. Ha un sapore più intenso del concentrato di pomodoro e ne basta davvero poco per dare un tocco in più ad ogni preparazione a base di sugo rosso.

Doppio concentrato di pomodoro, valori nutrizionali

Un cucchiaio di doppio concentrato, ovvero circa una porzione, contiene circa 13 calorie. È un derivato della lavorazione del pomodoro a lunghissima conservazione dotato di molti benefici per la salute. È ricco in sali minerali, vitamine, fibre e carotenoidi. Viene adoperato nelle diete contro il colesterolo o ipocaloriche. Trattandosi di pomodoro in concentrazione, può causare acidità di stomaco nei soggetti predisposti.

Doppio concentrato di pomodoro, usi in cucina

Questo ottimo ingrediente è un prodotto della tradizione capace di resistere alle lunghe cotture. Ideale dunque per la realizzazione di stufati e ottimi ragù, di carne o vegetariani e spezzatini. Si sposa bene anche col sapore intenso di torte salate o per la preparazione di una pasta veloce, infondendo tutto il sapore che manca a una preparazione rapida. Provalo nel risotto al pomodoro, oppure negli agnolotti alla fiorentina, e magari nella zuppa di fagioli con cotenne alla marchigiana.

LEGGI TUTTO
  1. Risotto al pomodoro
  2. Zuppa di fagioli con cotenne alla marchigiana
  3. Polenta con spezzatino di maiale
  4. Agnolotti alla fiorentina
  5. O' rau di Giuseppe Iannotti

Le ricette del giorno

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963